Utente 262XXX
Buonasera 5 anni fa ho fatto la colonscopia virtuale x dolore in fossa iliaca dx che si irradia nella parte dx del rene.
Esito: il colon si distende bene, la toilette intestinale non è ottimale.
Compatibilmente alla presenza di piccoli residui fecsli non marcati o parzialmente marcati, non si osservano con la metodica formazioni aggettanti endoluminali.
Valutare al persistere della sintomatologia, eventuale studio endoscopica.

Essendo una persona molto ansiosa e ipocondriaca, non ho più fatto altre visite.

Il fastidio va e viene, non è costante, ma varia da mesi in mesi.
Premetto che sono molto stitica.
La mia domanda è una sola... Se c era qualcosa di preoccupante, dalla colonscopia si sarebbe visto?
Spero in una vostra risposta.
Grazie di cuore

[#1]  
Dr. Mattia Davide Della Rocca

24% attività
8% attualità
16% socialità
CURTATONE (MN)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

Se con "qualcosa di preoccupante" si riferisce ad un eventuale tumore, stia tranquilla: il fatto che sia qui a scrivere dovrebbe farle capire che, tumore, non era.

Detto ciò, un consulto a distanza non può certo escludere a priori qualsiasi patologia (anche maligna!) ragion per cui deve rivolgersi al suo medico di famiglia che la conosce, conosce la sua ipocondria, sa quali farmaci assume, conosce la sua storia familiare e quindi sicuramente può darle informazioni più adeguate di quelle di un consulto a distanza.

La sua può essere una colica renale, una colite, una diverticolosi... chi può dirlo? Una mano sull'addome, da qui, mi viene difficile mettergliela.... vada dal suo medico e stia serena!!!

Cordialità
Dott. Mattia Davide della Rocca

[#2] dopo  
Utente 262XXX

La ringrazio di cuore dottore.

[#3]  
Dr. Mattia Davide Della Rocca

24% attività
8% attualità
16% socialità
CURTATONE (MN)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Di nulla, pensi a star serena!!
Dott. Mattia Davide della Rocca