Utente
Salve, scrivo qui questo consulto perché non saprei in che altra categoria farlo.
Scrivo per conto di mia zia.
Sono un po’ preoccupata.
È da circa 4 giorni che accusa febbre e i classici dolori influenzali (tipo mal di testa e dolori alla schiena) ma non ha nessun altro sintomo che faccia pensare ad un raffreddore tipo congestione nasale o mal di gola o tosse.
La febbre le sale la sera arrivando a 38.3/38.5 mentre la mattina si aggira attorno ai 37.2/37.5. Può essere un tipo di influenza virale?

Stamattina il medico di base le ha detto che è strano che non accusi altro sintomo tipico influenzale.
Quindi ora siamo un po’ agitati.
Oltre la Tachipirina non sta prendendo niente perché come dicevo non accusa altri dolori.

Come dovrebbe comportarsi?

Grazie

[#1]  
Dr.ssa Rosalba Morgese

20% attività
8% attualità
16% socialità
BARLETTA (BT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buongiorno signora. Non è detto che l’influenza debba accompagnarsi necessariamente a congestione nasale o tosse, spesso si manifesta solo con febbre e dolori articolari/muscolari. Diciamo che trascorsi 6-7 giorni di febbre continua, occorrerebbe visitare la paziente ed eventualmente prescriverle degli esami.
Ci sono forme virali che possono causare anche 3 settimane di febbre, e vengono diagnosticate tramite esami del sangue; può esserci un’infrazione delle vie urinarie asintomatica, per cui occorerebbe fare anche un esame delle urine.
Si rivolga al medico di base.
Saluti
Dott.ssa Morgese
Dr.ssa Rosalba Morgese