Utente
Buongiorno,
Questa mattina il mio compagno si era dimenticato di dover fare il prelievo e prima di andare a farlo ha fatto colazione.
É il
Controllo annuale di routine.

Visto la colazione (succo di frutta e brioches) credo proprio che trigliceridi e glicemia risulteranno alti, giusto?
Oltre a questi valori anche colesterolo ALT AST E GAMMAGT potranno risultate sfalsate dalla colazione?

Invece sull’emocromo e l’elettroforesi delle proteine il fatto di aver mangiato potrebbe influire?
Grazie e buona giornata

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Buongiorno.
I prelievi si fanno a DIGIUNO.
Salve in situazioni di urgenza.
Tutti gli esami che ha citato possono risultare differenti rispetto al basale.
Un caro saluto.
Dr. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, la ringrazio per la risposta.
Credo sia meglio che allora vada dal medico di base e se lo rifaccia prescrivere, così li rifà tutti a digiuno.
Grazie e buona giornata

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Buona giornata a lei.
Dr. Caldarola.

[#4] dopo  
Utente
buongiorno dottore, mi scusi se la disturbo ancora.
il medico di base non sarà disponibile fino a Mercoledì, vorrei chiederle se secondo lei è meglio rifare gli esami (vista la colazione fatta prima del prelievo)
ecco i risultati:

WBC: 10,64 (4-10,80)

RBC: 4,98 (4,50-5,50)

HGB: 14,6 (14-18)

HCT: 43,8 (42-52)

MCV: 87,9 (82-94)

MCH: 29,3 (27-36)

MCHC: 33,4 (32-37)

RDW: 13 (12-17)

PLTS: 236 (130-400)

GRANULOCITI NEUTROFILI: 59,5 (40-74)

LINFOCITI: 30,1 (20-45)

MONOCITI: 4,4 (3,4-11)

GRANULOCITI EOSINOFILI: 5,4 (0-8)

GRANULOCITI BASOFILI: 0.6 (0-1,5)

GRANULOCITI NEUTROFILI: 6,33 (1,5-8)

LINFOCITI ASSOLUTI: 3,20 (0,90-4)

MONOCITI: 0,47 (0,20-1)

GRANULOCITI EOSINOFILI: 0.57 (0-0,80)

GRANULOCITI BASOFILI: 0,06 (0-0,20)

VES: 7 (2-37)

GLICEMIA: 77 (60-100)

AZOTEMIA: 32,9 (17-43)

CREATINEMIA: 0,88 (0,84-1,25)

GFR: >90 (>60)

AST: 21 <50

ALT: 26 <50

GAMMA GT: 29 <55

AMILASEMIA: 50 (28-100)

URICEMIA: 5,5 (3,5-7,2)

COLESTEROLO TOTALE 214 <200 (è sempre leggermente alto, ma siamo partiti dal 2017 in cui è stata la prima volta che era fuori ed era 241 e ad oggi con 214 quindi mangiare meglio sta aiutando)

COLESTEROLO HDL: 53 >40

TRIGLICERIDI: 87 <150

CALCEMIA 9,9 (8,8-10,6)

VITAMINA D: 26,3 (21-29 insufficienza) (entrambi siamo carenti e stiamo assumendo D BASE, a volte rientra nella norma a volte scende un pochino dai range)

SIDEREMIA: 83 (70-180)

FERRITINA: 74 (22-330)

PROTEINE TOTALI: 6,9 (6,6-8,3)

ELETTROFORESI DELLE PROTEINE (grafico tutto ok e non c'è scritto nulla)
ALBUMINA: 64,70 (55,8-66,1)

ALFA1GLOBULINE: 4 (2,9-4,9)

ALFA 2 GLOBULINE: 10,60 (7,1-11,8)

BETA 1 GLOBULINE: 5,50 (4,7-7,2)

BETA 2 GLOBULINE: 3,90 (3,20-6,5)

GAMMA GLOBULINE: 11,30 (11,1-18,8)

PROTEINA C REATTIVA: 0,29 <0,50

ESAME COMPLETO DELLE URINE: tutto ok e alla fine c'è scritto: NULLA DI PATOLOGICO DA SEGNALARE NEL SEDIMENTO.

Visto che a me sembrano buoni nonostante la colazione lei consiglierebbe comunque di rifarli o va bene anche così?
la ringrazio per il tempo dedicatomi e le auguro una buona serata.

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, oggi finalmente il
Mio compagno è riuscito ad andare dal suo medico di base. Lui ha detto che la colazione avrebbe potuto influire sulla glicemia ma dato che è dentro dice che non ci sono problemi, gli ha solo prescritto il controllo del colesterolo tra un paio di mesi.
Lei cosa ne pensa? Rifarebbe comunque tutti gli esami?
A novembre 2018 ha fatto gli stessi esami di routine ed erano venuti fuori i globuli bianchi a 10,96 il medico gli aveva detto che probabilmente era per un problema dentario che aveva, di finire dal dentista e rifare gli esami. Lui nel dicembre 2018 aveva finito con il dentista. Nel febbraio 2019 quindi li ha ripetuti ma i globuli bianchi erano saliti a 11,23 quindi il medico di base gli ha detto di ripetere tutto nuovamente dopo un mese e se fossero ancora alti di andare da un ematologo, un mese dopo i globuli bianchi erano 9,88 quindi rientrati e quindi non abbiamo fatto nulla.
Ora dopo un anno e 3 mesi i globuli bianchi sono 10,64 (al limite massimo, negli anni precedenti 2017-2016 i globuli bianchi erano intorno all’8) lei consiglierebbe di approfondire questo dato oppure possiamo stare tranquilli (è un fumatore, so che tra le altre cose il fumo incide sull’aumento dei globuli bianchi)
La ringrazio e le auguro buona serata.

[#6]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve.
Non commento il Collega.
Il cibo può influire sulla formula leucocitaria, facendo aumentare i neutrofili.
Ma non porta i bianchi a 10.000/mm3
Cioè al limite superiore della norma.
Se vuole mi ricopi con attenzione TUTTO l'emocromo e dò uno sguardo appena possibile.
Il colesterolo non risente del cibo introdotto prima del prelievo.
I trigliceridi semmai.
Un siero lipemico non è mai il migliore per gli esami di routine.
Lo faccia leggere al collega.
E dopo 1 ora da una bella brioche il siero è lipemico.Non eccessivamente ma vi possono essere interferenze con l'assorbanza.
Prima di esami programmati si può bere acqua. E se proprio non si resiste un caffè. Amaro.
Cari saluti.
Dr. Caldarola.

[#7] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, questi sono i risultati degli esami fatti un paio di settimane fa:
WBC: 10,64 (4-10,80) novembre 2018 erano 10,88 febbraio 11,23 e adesso così

RBC: 4,98 (4,50-5,50)

HGB: 14,6 (14-18)

HCT: 43,8 (42-52)

MCV: 87,9 (82-94)

MCH: 29,3 (27-36)

MCHC: 33,4 (32-37)

RDW: 13 (12-17)

PLTS: 236 (130-400)

GRANULOCITI NEUTROFILI: 59,5 (40-74)

LINFOCITI: 30,1 (20-45)

MONOCITI: 4,4 (3,4-11)

GRANULOCITI EOSINOFILI: 5,4 (0-8)

GRANULOCITI BASOFILI: 0.6 (0-1,5)

GRANULOCITI NEUTROFILI: 6,33 (1,5-8)

LINFOCITI ASSOLUTI: 3,20 (0,90-4)

MONOCITI: 0,47 (0,20-1)

GRANULOCITI EOSINOFILI: 0.57 (0-0,80)

GRANULOCITI BASOFILI: 0,06 (0-0,20)

VES: 7 (2-37)

GLICEMIA: 77 (60-100)

AZOTEMIA: 32,9 (17-43)

CREATINEMIA: 0,88 (0,84-1,25)

GFR: >90 (>60)

AST: 21 <50

ALT: 26 <50

GAMMA GT: 29 <55

AMILASEMIA: 50 (28-100)

URICEMIA: 5,5 (3,5-7,2)

COLESTEROLO TOTALE 214 <200 (è sempre leggermente alto, ma siamo partiti dal 2017 in cui è stata la prima volta che era fuori ed era 241 e ad oggi con 214 quindi mangiare meglio sta aiutando)

COLESTEROLO HDL: 53 >40

TRIGLICERIDI: 87 <150

CALCEMIA 9,9 (8,8-10,6)

VITAMINA D: 26,3 (21-29 insufficienza) (entrambi siamo carenti e stiamo assumendo D BASE, a volte rientra nella norma a volte scende un pochino dai range)

SIDEREMIA: 83 (70-180)

FERRITINA: 74 (22-330)

PROTEINE TOTALI: 6,9 (6,6-8,3)

ELETTROFORESI DELLE PROTEINE (grafico tutto ok e non c'è scritto nulla)
ALBUMINA: 64,70 (55,8-66,1)

ALFA1GLOBULINE: 4 (2,9-4,9)

ALFA 2 GLOBULINE: 10,60 (7,1-11,8)

BETA 1 GLOBULINE: 5,50 (4,7-7,2)

BETA 2 GLOBULINE: 3,90 (3,20-6,5)

GAMMA GLOBULINE: 11,30 (11,1-18,8)

PROTEINA C REATTIVA: 0,29 <0,50

ESAME COMPLETO DELLE URINE: tutto ok e alla fine c'è scritto: NULLA DI PATOLOGICO DA SEGNALARE NEL SEDIMENTO

Il medico ha visionato gli esami ha detto che vanno bene e che non devono essere rifatti nonostante la colazione, gli ha prescritto solo il controllo di colesterolo trigliceridi e glicemia tra un paio di mesi.
Lei invece consiglia di rifare tutto, giusto?
Per i globuli bianchi lei farebbe qualche accertamento in più oppure vanno bene? Può essere dovuto al fumo questo lieve innalzamento?
Grazie mille e buona serata

[#8] dopo  
Utente
Non riesco a modificare il
Commento precedente.
I globuli bianchi sono stati:
Novembre 2018: 10,88
Febbraio 2019: 11,23
Marzo 2019: 9,88
Giugno 2020: 10,64
Dato che nel marzo 2019 erano tornati nella norma non abbiamo più fatto nulla come da consiglio del medico di base. Oggi sono 10,66 quindi al limite ma sempre alti e il
Medico di base non ha ritenuto di fare ulteriori accertamenti perché nel range di normalità. Vorrei sapere lei cosa consiglierebbe di fare, se questi valori dovrebbero fare preoccupare oppure no.
Il resto dell’emocromo Che le ho riportato nel commento precedente è tutto giusto.
Grazie per la pazienza.
Buona serata

[#9]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve.
Suo compagno pare godere di ottima salute.
Gli esami non vanno ripetuti.
La prossima volta faccia il prelievo a digiuno.
Stasera passatela serenamente, se possibile.
Un caro saluto.
Dr. Caldarola.

[#10] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottor Caldarola del tempo dedicatomi e le auguro una serena serata anche a lei!
Saluti!

[#11] dopo  
Utente
buongiorno Dottor Caldarola, se è possibile avrei bisogno di un suo consiglio perchè è una situazione che mi porto dietro da tre mesi e non riesco a risolverla in nessuna maniera. Questa volta riguarda me.
nel mese di Aprile ho eseguito gli esami del sangue perchè mi sono resa conto che mi comparivano dei lividi sulla gamba destra. le riporto i risultati:
Bcw: 7, 80 (4-10, 80)
Globuli rossi: 5, 49 (4-5, 20)
Emoglobina: 11, 9
Ematocrito: 37, 3 (37-47)
MCV: 67, 9 (82-99)
Mch: 21, 7 (27-36)
MCHC: 31, 9 (32-37)
RDW: 16, 4 (12-17)
Piastrine: 404 (130-400) lo scorso anno erano 452 ma quando ho fatto gli esami avevo mal
Di denti, li avevo ripetuti a un mese di distanza ed erano 377 quindi nella norma e ad Aprile 404.

Granulociti neutrofili: 46, 2 (40-74)
Linfocito: 44 (20-45)
Monociti: 5, 9 (3, 40-11)
Granulociti eosinofili: 3, 3 (0-8)
Granulociti basofili: 0, 6 (0-1, 50)
Granulociti neutrofili: 3, 60 (1, 50-8)
Linfociti assoluti: 3, 43 (0, 90-4)
Monociti: 0, 46 (0, 20-1)
Granulociti eosinofili: 0, 26 (0-0, 80)
Granulociti basofili: 0, 05 (0-0, 20)
VES: 26 (2-37)
P. T: 11, 6 secondi; 104% (70-110)
INR: 0, 98
aP. T. T: 1, 02 (0, 80-1, 20)
Fibrinogeno: 365 (170-370)
Antitrombina: 90% (79-131)
Glicemia: 95 (60-100)
Calcemia: 9, 4 (8, 8-10, 6)
Vit. D: 21, 5 (30-100) dopo questo risultato ho iniziato a prendere D-BASE
Sideremia: 93 (60-180)
Ferritina: 132 (10-291)
Prot. Tot: 6, 8 (6, 6-8, 3)
Elettroforesi delle proteine:
Albumina: 59, 90 (55, 8-66, 1)
Alfa1globulina: 4, 30 (2, 9-4, 9)
Alfa2globuline: 11, 20 (7, 1-11, 8)
Beta1globuline: 6, 00 (4, 7-7, 2)
Beta2globuline: 4, 60 (3, 2-6, 5)
Gamma globuline: 14 (11, 1-18, 8) il grafico e il foglio non riportano nient'altro.
P.C. R.: 0, 33 <0, 50
Tireoproteina: 1, 573 (0, 51-494)
Esame delle urine tutto nella norma e c’è scritto: nulla di patologico da segnalare nel sedimento.
Sono portatrice sana di anemia mediterranea, quindi i valori fuori range sono i miei soliti.
il mio medico di base dice che è tutto ok e dice che probabilmente ho una fragilità capillare. (le vene dietro al ginocchio con il caldo vengono "fuori" e negli anni scorsi sentivo le gambe doloranti.Quest'anno non ho dolori ma dietro alla gamba destra le vene sono più evidenti che in quella sinistra )
La ginecologa che mi ha detto di sospendere la pillola per vedere se le piastrine sarebbero tornate nella norma.
sono stata da un ematologo che mi ha detto che è tutto ok, che i lividi non potevano essere correlati a problemi del sangue perchè avremmo trovato le piastrine basse. Ha ripetere gli esami a settembre. Sono stata da un angiologo, Riporto l’esito dell’angiologo: pervio il distretto venoso m profondo e superficiale m con strutture valvolari continenti in assenza di TVP si consiglia DAFLON 500 mg 1 cp x 2 die per 20 giorni.
Cedraflon crema locale.
Mi ha detto che non vedeva problemi, mi ha detto che se non fosse passato con la cura avrei dovuto ricercare ancora a livello ematologico oppure sentire un medico di medicina interna.
Durante l'assunzione di Daflon 500 non sono più comparsi lividi e una volta finita la cura per 15 giorni nessun livido, ora da un paio di settimane stanno ricominciando a venirmi fuori i lividi su questa benedetta gamba destra. (tre settimane fa il primo che poi è scomparso. Settimana scorsa altri 2 e oggi il terzo. Sono piccoli e non doloranti)
Secondo lei cosa dovrei fare? ricomincio a prendere Daflon 500? oppure non va bene continuare a prenderlo? devo tornare dall'ematologo come mi aveva detto l'angiologo? il fatto che durante l'utilizzo di daflon non mi fossero venuti fuori conferma che sia fragilità capillare? ci sono esami specifici che mi potrebbe consigliare? sono un pochino preoccupata e non so più a chi rivolgermi per capire se la cosa è preoccupante oppure no.
la ringrazio per l'attenzione e mi scuso per il disturbo e le auguro un sereno pomeriggio.