Utente
Buongiorno,
Da qualche mese ho notato alcuni cambiamenti nel mio corpo tra cui:
Ciclo molto scarso (quasi assente), aumento di peso, acne cistica localizzata su mandibola/collo/mento molto dolorosa, stanchezza e debolezza eccessiva, poca fame, disturbi durante il sonno.

Avendo sofferto dall’etá di 14 anni di squilibri ormonali mi chiedo se ancora una volta questi sintomi possano essere legati a questo problema.

Vorrei sapere se, in base ai sintomi descritti, devo rivolgermi ad un ginecologo o ad un endocrinologo?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Gentile ragazza, i sintomi che lei descrive potrebbero in effetti essere correlati con una disfunzione del suo assetto ormonale, vuoi a carico della tiroide, vuoi dell'apparato riproduttivo, o altro.
Indubbiamente vele la pena programmare un consulto medico di persona.
Penso che la prima figura da contattare sia il suo medico di fiducia che potrà consigliarle, dopo la visita, gli accertamenti necessari per un primo screening, Solo successivamente, e anche, in base a quanto emerso dai primi accertamenti si potrà parlare di una visita specialistica, e di quale specialista lei abbia necessità.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani

[#2] dopo  
Utente
Salve! La ringrazio per la celere risposta!
Il medico di fiducia mi ha consigliato di eseguire i seguenti dosaggi ormonali:
DEA -S
Estradiolo
Alfaidrossiprogesterone
Lh
Prolattina
Fsh
Tsh.
Riguardando i vecchi esami (Visto k soffro da sempre di questi squilibri)mi sono accorta che in questo elenco manca il dosaggio per il testosterone e androstenedione; ritiene di dover integrare anche con questi esami quelli prescritti per avere un quadro più chiaro, o non è necessario?
Grazie mille