Utente
Buongiorno Vorrei un'informazione, sono un uomo di 38 anni che soffre di ansia dal 2006, assumo fluoxetina da anni è noto che a differenza di prima ho avuto un grandissimo miglioramento, te te che prima ero chiuso in casa adesso Sono già 2 anni che convivo a 300 km di distanza e sto per avere anche un figlio, detto questo arrivo ai miei sintomi, ultimamente mi è capitato di avere difficoltà un po' nel capire cosa sentissi, perché ho iniziato ad avere infonodi gonfi, che poi siamo passati al orecchie ad aver dolore, e facendo tutte le visite possibili non è mai risultato fuori niente Sennò anche lì linfonodi sono da infiammazione, l'otorino Nonostante sia andato dal dentista il giorno prima e mi ha detto che il dente del giudizio era a posto ma comunque poteva dare quei sintomi ma non era di certo convinto che potesse essere il dente l'otorino il giorno dopo mi ha confermato che a livello di orecchie e di gola non ho nulla perché secondo lui è proprio il dente che mi porta ad avere infiammazione, quindi mi ha prescritto un antinfiammatorio e poi di conseguenza se non passa valutare magari l'estrazione del dente, prendo l'OKI colluttorio Ma nulla di particolare, però da circa un paio di giorni mi rendo conto che ho come la sensazione che sento sempre un vuoto allo stomaco, come se avessi sempre fame d'aria e come se avessi anche sempre fame nonostante non è che mangia più di tanto può essere che tutto questo sia semplicemente portato da un periodo di forte stress e ansia anche se non lo percepisco?
9

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Per la riferita linfoadenopatia, mi pare di capire che non sia stata presa in considerazione una possibile mononucleosi. Per questo sarebbe sufficiente un prelievo di sangue per ebv e citomegalovirus. Per la sensazione di fame, invece, lo stato ansioso ed i farmaci assunti possono aver provocato una infiammazione della mucosa gastrica e, per questo, proverei ad utilizzare un integratore a base di zinco, per esempio e vedere il risultato. Si consulti a riguardo con il suo Medico di famiglia.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Il fatto che sento vuoto alo stomaco può.essere ansia?

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno. Probabilmente era tutto portato dal dente del giudizio. Che non è stato tolto. Ma l otorino mi ha dato esito negativo su tutto.. e facendo degli impacchi con oki collutyorio sembra stia piano piano passando.
Quello che sento da un po e come se avessi una sensazione di stomaco vuoto perennemente...e ha volte mi sento come delle contrazioni addominali.. premetto che lo stomaco vuoto in realtà e una sensazione...non e una fame d aria..ma sembra il classico buco allo stomaco quando si ha l ansia.o probabilmente come nel mio caso e un ansia ormai che si manifesta meno del solito essendo uscito da tutto ciò che aveco prima...ma probabilmente anche se adesso sono felice.sposato diventerò padre così come nei due anni prima che ero guarito..sento ogni tanto questi sintomi..che mi preoccupano.. ma penso e spero siano di ansia..puo essere che ik tempo mi porti questo?il fatto che sta cambiando..sta arrivando il tempo meno bello..e così come quabdo arriva l estate il mio corpo mi da alcuni sintomi di cambiamento?perche a volte ho paura sia il cuore o sia qualcosa di brutto..poi però ho fatto già tutte le visite..e vero che le go fatte 2 anni fa...ma non si può farsi vivissime ogni giorno al minimo sintomo.puo essere l ansia a portarmi tutto questo?