Utente
Buonasera, da qualche giorno ho notato dei linfonodi ingrossati sul collo.
Non ho idea di quanto tempo siano stati li in quanto me ne sono accorta casualmente poggiando la mano li per massaggiarmi il collo.
Non ho dolori da nessuna parte, i linfonodi non sono dolenti, sono mobili (come se fossero fagiolini gonfi che si spostano toccandoli), non ho altri sintomi in generale dunque no febbre, no influenza, no altri noduli gonfi in altre parti del corpo.
Mi sono state prescritte varie analisi e devo fare ecografia a breve.
Sono veramente molto in ansia e ho paura in quanto leggendo internet può essere di tutto (naturalmente ho più fiducia in un consulto medico e so bene che non ci si può fidare di internet stesso)
So che se fosse una infiammazione dovrei avere altri dolori di tipo influenzale e che i noduli dovrebbero essere dolenti... ma come detto se li tasto non fanno male, si spostano se li tocco, sono mollicci ed esteticamente si vede solo bozzo sul collo in particolare se lo stiro molto.
Devo seriamente preoccuparmi?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non vedo il motivo per cui si debba preoccupare. da cio' che descrive, la linfoadenopatia dovrebbe essere reattiva, ovvero su base infiammatoria. Fra le varie possibili cause, una pregressa mononucleosi. Giusta la decisione di sottoporsi ad una ecografia ed a un prelievo di sangue che comprenda anche la ricerca di ebv e citomegalovirus.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori