Utente
Gentili dottori,
da circa due mesi faccio uso di seles beta 100 mezza compressa al giorno per frequenti episodi di tachicardia dovuti, a quanto sembra, a fattori di forte stress e ansia. In effetti non ho più avuto altri episodi di tachicardia da quando ho cominciato la cura. Mi sono accorto tuttavia che, quando esco la sera con gli amici e ci capita di andare in qualche pub, e faccio uso di alcool (in maniera moderatissima al massimo una birra media ogni due settimane)è come se gli effetti fossero triplicati. Può essere che i betabloccanti amplifichino l'effetto dell'alcool?
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, a quali effetti fa riferimento?
Dr. Vincenzo MARTINO

[#2] dopo  
Utente
è come se fossi brillo, ma non è possibile per la quantità di alcol assunta. e quando assumo alcol oltre ad essere in basse quantità lo faccio sempre a stomaco pieno.

[#3]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
In via del tutto ipotetica, solo se il beta-bloccante utilizzato le ha determinato un consistente abbassamento di frequenza cardiaca e di pressione e se l'alcool ingerito abbia a sua volta determinato un ulteriore abbassamento pressorio, si potrebbero verificare alterazioni del sensorio, come da lei riportate. Ma in tutta onestà, la cosa è alquanto improbabile.
Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO