Utente
Salve,
sono una studentessa universitaria e da tempo sono afflitta da dolori localizzati, a mio avviso, a livello muscolare.
Ne parlai col mio medico, il quale mi chiese se avessi crampi o intorpidimento degli arti superiori e inferiori, con perdità di sensibilità, ma ho risposto che non presento questi sintomi.
Non provo affaticamento, solo di rado alla mano dx, da me attribuito, peraltro, al fatto che scrivo a lungo durante il giorno.
Sempre il mio medico verificò i miei riflessi, sia a livello del ginocchio e a livello del braccio, mi sottopose ad una serie di "esercizi" (prova dell' equilibrio, della forza, dell' individuazione della punta del naso ad occhi chiusi et altro) utili per capire se potessi avere qualche problema neurologico, dal momento che è specializzato in Neurologia.
In primis mi disse che i miei riflessi erano ipercinetici, ma in una successiva visita verificò che questa loro vivacità era imputabile al mio stato d' animo, poichè li trovò nella norma.
Mi fece fare esami ematici relativamente a tutti i sali e gli ioni, onde evitare che potessi presentare qualche carenza di Ca++ o di altro.
Da allora non mi disse più nulla, nessuna diagnosi.
I dolori agli arti superiori ed inferiori vanno e vengono, in particolare quando fa freddo (ho notato questa concomitanza).
Ho dolore alle dita, al dorso ed a livello dei tendini della mano, come se avessi dolore perfino al passaggio del sangue (è questa difatti la sensazione che provo). Anche al tatto, ho dolore ai polsi, ai muscoli delle braccia e dell' avancoscia. Qualche gg fa ho sentito come un bruciore a livello della parte anteriore della coscia dx (ho pensato, infiammazione muscolare?!).

Non so che esami fare proprio perchè non so di cosa possa trattarsi... Vorrei da voi un consiglio, e per quanto sia possibile, perfino un minimo parere, perchè mi rendo conto che via internet non possiate fare una diagnosi senza un' accurata visita a monte.

Grazie per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
MONTEPULCIANO (SI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
approfondirei gli esami indirizzandomi verso eventuali indici di flogosi soprattutto quelli reumatici ed eventualmente anche una elettromiografia se ritenuta necessaria. Ritengo utile anche eventuale consulenza di un Internista Reumatologo.
Ci faccia sapere l'evoluzione. Saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille,
in realtà avevo pensato di effettuare esami del genere e la sua opinione mi ha convinta a sottopormici quanto più tempestivamente.
Le auguro buon lavoro!