Utente
Salve Dottori, grazie anzitutto a chi mi risponderà.
Ho 28 anni e da oltre 4 anni, dopo una influenza ho preso la psicosi di misurarmi sempre la temperatura corporea che arriva, nel pomeriggio, dalle 18.00 alle 20.00 circa, ad essere sempre sui 37/37.1 per poi tornare normali (sui 36, 5) per la notte e la mattina.
Negli anni ho provato a fare diversi esami, per capirne la provenienza, ma tutti sono risultati negativi.
Faccio le analisi del sangue due volte all'anno ed escono fortunatamente buone, ho fatto un paio di radiografia al torace due anni fa (vorrei evitare di prendere sempre tanti raggi), esami di eventuali malattie infettive, quelle della mononucleosi, visite gastroenterologiche (ho una colite aspecifica ma che non giustifica la temperatura più alta), ecografie addominali, una visita ematologica, visite otorinolaringoiatra, tutte senza un risultato che possa giustificare questo innalzamento della temperatura.
Molti medici mi dicono che potrebbe trattarsi della mia temperatura normale, poichè le analisi sono apposto.
Inoltre i linfonodi controllati (non perchè rilevabili ma per mia psicosi) tramite ecografia sono tutti di natura reattiva e molti anche inesistenti.


Le ultime analisi del sangue;
Globuli bianchi 5, 65 (3, 6-9, 6)
Globuli rossi 4,89 (3, 9-5, 7)
Emoglobina 15, 50 (12-18)
Ematocrito 43, 80 (38-51, 1)
Volume corpuscolare medio 89, 50 (77-100)
Contenuto medio di Hgb 31, 70 (26-36)
Piastrine 221 (130-450)
Volume piastrinico medio 10, 40 (8-12, 6)
Piastrinocrito 0, 230 (0-0, 99)
Indice di dispersione piastrinica 16, 10 (0-99, 9)
Neutrofili in percentuale 40, 70 (37-73)
Linfociti in percentuale 45, 30 (20, 5-55)
Monociti in percentuale 9,50 (2, 5-13)
Eosinofili in percentuale 3, 90 (0, 5-4)
Basofili in percentuale 0, 60 (0-2)
Neutrofili 2, 30 (1, 4-6, 5)
Linfociti 2,56 (1, 3-3, 4)
Monociti 0, 54 (0, 3-1, 2)
Eosinofili 0, 22 (0-0, 7)
Basofili 0, 03 (0-0, 2)

Ferritina 245, 30 (18-370)
Sideramia 96 (37-165)
Got 18
Gpt 13
Transferrinemia 241 (170-400)
GGT 14 (6-51)
Bilirubina frazionata totale 0, 74 (0-1, 10)
VES prima ore 3 (1-15), seconda ora 8 (4-30) indice di Kats 3, 5 (2-15)
TAS 68 (<200)
PCR 0, 28

Elettroforesi capillare delle sieroproteine tutto bene, esame delle urine tutto ok.

TSH 1, 260 (0, 45-4, 7)
FT3 3, 54 (2, 2-5, 4)
FT4 1, 38 (0, 6-2, 0)
AMILASI 60 (30-110)
LIPASI 155 (23-300)
AMILASI PANCREATICA 21 (0-55)
IgA Sieriche 94 (90-450)
IgG Sieriche 890 (700-1700)
IgM Sieriche 130 (50-370)

Volevo chiedere se ci sarebbero altre indagini da fare, ad esempio ho visto che molti fanno l'urinocoltura ed altri il tampone farinotonsillare e lingua per germi comuni e miceti... Secondo voi è indicato?
Anche se non ho sintomi alla vescica e alla gola?

Mi potete consigliare di fare altro?
Oppure secondo voi basta questo per tranquillizzarmi?
Sono anche un tipo molto ansioso.

Grazie di cuore per la risposta.

Porgo distinti saluti

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve.
Non deve fare più nulla.
È sano come un pesce.
Smetta di misurare la temperatura: al pomeriggio anche io, da sempre, ho 37.2.
Curi l'ansia
Un caro saluto.
Dr. Caldarola.