Utente 138XXX
buon giorno a tutti!! il problema che ho io e che purtroppo ho avuto un incidente stradale ed e stato riconosciuto dall inail perche andavo al lavoro. avevo bisogno di un parere che ho avuto abastanza dani al nivelo de la salute ,cioe frattura bacino , rottura della clavicola ,frattura scomposta adel braccio ,anche il zigomo sx non e piu il mio e stato riconstruito e ho anche una placca nel braccio in poche parole ora ne ho 2 protezi dentro di me pero tutto sommato sto bene , mi sono riprezo con il bacino , la protezi dello zigomo e a posto cioe guarisce ...clavicola saldata (storta) il problema che mi ha rimasto e che non vuole saldare il braccio , 99 sul 100 si andra a fare un altro intervento al braccio.volevo sapere se ce qualcuno che mi potrebbe dire cica quanti punti dovrebbero darmi come punteggio a la fine,quando inail chiudera la pratica (come danni permanenti ,biologici???? opure come si chiamano che non ho idea) vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilita !!!!

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

purtroppo non è possibile fare una quantificazione senza prima avere vistato il paziente, perché quello che conta nella valutazione del danno non sono tanto le lesioni quanto le limitazioni funzionali che residuano.

L'iNAIL le valuterà il danno biologico secondo le sue tabelle; se i postumi saranno valutati almeno 16% avrà diritto ad una rendita mensile vitalizia; dal 15% in giù, le verrà data una somma una tantum.
A occhio, posso solo dirle che assai probabilmente supererà il 16%.

In caso di peggioramento nel tempo, avrà diritto a chiedere una revisione per aggravamento una volta sola nel corso dei 10 anni, mentre l'INAIL potrà chiamarla a revisione 4 volte.

Trattandosi anche di incidente stradale, se la ragione è dalla sua parte, potrà chiedere anche un risarcimento alla compagnia assicurativa dalla controparte; in tal caso, L'INAIL si riprenderà quanto versato per l'indennizzo da infortunio lavorativo e a lei resterà comunque la differenza rispetto a quanto avuto dall'assicurazione.

Ovviamente, dovrà attendere che i postumi siano del tutto stabilizzati.

danno alla persona
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=81907
http://www.medico-legale.it/danno_biologico.html

infortunio inail
https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=89894
http://www.medico-legale.it/infortunio_inail.html


Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it