Utente 205XXX
SALVE IO SONO AFFETTO DA PISICOSI DI INNESTO IN SEMPLICE E DA DISTURBO DELLA CONDOTTA CON ASPETTI PISICOTICI MI SAPETE DIRE COSA SIGNIFICA IN TERMINI SPECIFICI QUESTE DUE PATOLOGIE? POI IO HO FATTO LA DOMANDA DI INVALIDITà CIVILE CON QUESTE 2 PATOLOGIE SECONDO LE NUOVE TABELLE RIUSCIRò A RAGGIUNGERE IL 75% DI INVALIDITà CIVILE SECONDO VOI CHE PUNTEGGIO ARRIVERò

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

gli Specialisti che hanno formulato le diagnosi che Lei riporta sono senz'altro in grado di fornirLe i chiarimenti del caso relativamente alla Sua situazione clinica, in quanto hanno avuto modo si visitarLa.

Per quanto riguarda l'aspetto assistenziale, è possibile che la Sua condizione clinica raggiunga il 74% di valutazione in ambito invalidità civile.
A tale proposito Le consiglio di farsi assistere, in occasione della visita di accertamento, da uno specialista Psichiatra di Sua fiducia, che possa far presente alla Commissione il Suo stato di salute.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 205XXX

ma con il 74% ho diritto al assegno di invalidità civile

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la valutazione in invalidità civile della Sua condizione clinica va effettuata con un procedimento complesso (per analogia ad infermità tabellate), che potrebbe comportare una percentuale compresa fra 71% ed 80%, secondo le tabelle vigenti.

Con un riconoscimento di invalidità dal 74% al 99% ha diritto all'assegno di assistenza, pari, per il 2010, a 256,67 euro mensili, a condizione che il suo reddito personale non superi il limite dei 4.408,95 € annui.

Ancora Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 205XXX

SE VOI DOVETE ESPRIMERE UN PUNTEGGIO A ME IN CONSIDERAZIONE ALLE MIE PATOLOGIE CHE PUNTEGGIO MI DATE DURANTE LA VISITA DI INVALIDITà APPLICANDO LE TABELLE NEL CRITERIO GIUSTO GRAZIE ASPETTO VOSTRE NOTIZIE

[#5] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

il punteggio di invalidità lo assegna la Commissione dopo averla visitata e presa visione delle certificazioni.
Qui possiamo darLe solo delle indicazioni generali sulle procedure di accertamento, sulle metodologie e sui riferimenti tabellari, ma non ci possiamo sostituire alla Commissione che effettuerà la valutazione del Suo caso.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]