Utente 258XXX
Sono affetto da:
GLORUMOSCLEROSI FOCALE con conseguente assunzione di cortisone, immunosoppressori e conseguenti protezioni (attualmente assumo 9 pastiglie al di, all'inizio della conclamazione della malattia dopo la biopsia renale, oltre ai bolli di cortisone di 3g al mese, assumevo 12 pastiglie).
IPERTENSIONE ARTERIOSA.
LOMBODISCOARTROSI E ANGIOMI CORPI VERTEBRALI LOMBARI (dispongo di risonanze magnetiche e relativi referti con e senza contraso dove si evincono 12 fra protusione ed ernie su tutti i livelli della spina dorsale compreso la cervicale ma sulle cartelle cliniche non è mensionata) .
OSAS severo con referto di aiuto alla respirazione notturna tramite CPAP e successivo intervento chirurgico dopo calo ponderale del peso corporeo
OBESITA' di 1 grado.
IPOAUCUSIA BILATERALE (non riesco a decifrare il grado di sordità ma credo non in forma grave).
INTOLLERANZA ALIMENTARE DI 1 GRADO A GLUTINE, E102/E110 GIALLO, LATTE DI PECORA, GRANO DURO, CARCIOFI (ho effettuato dei test con prelievo del sangue e successivamente con tampone di saliva per il DNA per accertarmi che l'intolleranza al glutine non sia dovuto al morbo ciliaco, l'esito è stato negativo).
VI CHIEDO DI SAPERE CHE PERCENTUALE DI INVALIDITA' OTTERREI, nel caso occorrono cartelle e referti posso fornirli.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

considerate le infermità che riferisce, a mio parere potrebbe ottenere il riconoscimento della condizione di "invalido civile".
Come già sottolineato in altri consulti, non è peraltro possibile in questa sede fare attendibili stime sulla percentuale che la competente Commissione potrebbe riconoscerLe.
https://www.medicitalia.it/mascotti.nicola/news/2178/La-valutazione-perc

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]