Utente 430XXX
Buona sera. Ho deciso di scrivere ancora una volta qua, perché non trovo più una ragione come posso risolvere il problema. Dopo un infortunio, avvenuto il 21ottobre 2018, alla zona lombosacrale e gluteo da schiacciamento, non vedo come posso uscire dal tunnel. Dolore sempre presente, nonostante la FKT e piscina, FANS e Normast e altri integratori alimentari. Infortunio e stato chiuso a inizio giugno e riaperto fine giugno come ricaduta con ecomafia referto "Nella sede della sintomatologia clinica che corrisponde all'inserzione del muscolo gluteo a livello della cresta iliaca si rileva strappo con parziale disinsenzzione muscolare del diametro di 7mm di spesore con estensione di 25mm a cui si associa ematoma in tale sede che si estrinseca ulteriormente a livello facciale lungo decoro di tale muscolo. Referto RM-"Racolta a tipo falda con segnale idrico-sieroso non del tutto omogeneo si pone superficialmente alla fascia lombare e gluteo. Ha parere sottile non organizzata, spessore 1 smiley, estensione 9, 5 a 8 sm. Per caratteri e sede, nonché sulla base del dato anamnestico, è assimilabile a lesione di Morel-Lavallee tipo 1 o 4. Comincio fare ancora FKT (tecarterapia e laser), piscina. Dolore è sempre li a un punto vicino al schiena e stende lungo gamba destra. Fatto visita neurologica e fisiatra e ortopedica. Ancora prendo Palexia e Gabapentin. Dolore sempre presente. INAIL dice, che deve chiudere. Ieri sono andata disperata a terapia del dolore. Referto-"Persiste dolore neuropatico severo localizzato in sede di esito traumatico con impossibilità di carico sulla arto interesato. EO-dolore vivo allo sfioramento a conferma di dolore neuropatico severo., visita fisiatra: lesione permanente all'inserzione mediale del gluteo medio dx. fisiochinesitp solo in acqua. visita neurologica: dolore urente allo sfioramento. Sd causalgica postraumatica. Conclusioni diagnostiche Dolore neuropatico severo in pregresso trauma. Eseguito infiltrazioni miofascali con Lidoaina 0. 5%. (Dolore diminuito per mezz'ora e ritorno di nuovo). . . Sospetto di causalgia in esiti postraumatici., utile rivalutazione per ulteriore infiltrazione e blocco erector spinale e nervi cluneall. Ho prenotato gia altra visita terapia del dolore. Però sono molto preoccupata, perché oltre dolore, vado fuori di testa anche dal futuro. INAIL DICE CHE CHIUDE. E io cosa devo fare? Perché devo andare a INPS, se mio problema è di competenza INAIL? E poi medico legale di INAIL mi ha detto che per danni biologici devo fare ricorso, perché questo è ricaduta e loro non segnano punti invalidità per ricaduta. Chiedo scusa per lungo messaggio e se mi potete dire quale punteggio posso aspettare. Sindacato senza chiusura ricaduta non vuole darmi appuntamento con medico legale. Non conosco nessun medico legale a pagamento. Però sono molto preoccupata.. . Cerco di stare serena, ma senza Laroxil e difficile.. . Grazie. Buona serata.

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
il Suo caso e' complesso, anche alla luce delle preesistenze all'infortunio, per cui in questa sede non e' possibile esserLe d'aiuto, ove non ritenga di seguire le indicazioni del Patronato, se non suggerendoLe di rivolgersi ad un Medico Legale nella Sua zona.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie mille per la risposta. Immaginavo che è cosi. Lunedì vado ancora al sindacato e chiedo consiglio per trovare un medico legale. Grazie e buon weekend.