Utente 571XXX
Buongiorno, mio marito, invalido civile al 50%, ha fatto domanda di aggravamento e ha ricevuto il verbale inps con un'invalidita' del 55%.
La diagnosi è corretta, ma manca un codice (7010) presente nel primo verbale.
I codici presenti nell'ultimo verbale sono: 7105 e 7427; la diagnosi: spondiloartrosi discopatica con listesi, discopatie multiple con impegno foraminale, coxartrosi, piede piatto bilaterale, alluce valgo sx, rizoartrosi.

La percentuale di invalidità del 55% è corretta?

Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

affermare la correttezza o meno di una valutazione medico-legale sulla base dell'elenco delle diagnosi riportate nel verbale non è possibile; per una valutazione critica di un caso è indispensabile visitare direttamente l'interessato ed esaminare tutta la documentazione sanitaria pertinente.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 571XXX

Scusi, ma io chiedevo se è corretto che nel secondo verbale (per la domanda di aggravamento) manchi il codice 7010 presente nel primo verbale

[#3]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

questa è una domanda differente da quella posta al precedente consulto (=La percentuale di invalidità del 55% è corretta?).

Comunque, poiché si tratta di due accertamenti differenti, è probabile che, in occasione di quello riguardante l'aggravamento, l'infermità di cui al codice in questione (7010, anchilosi del rachide lombare) non sia stata valutata ai fini del computo della percentuale complessiva, il che può verificarsi quando il valore assegnato ad un'infermità è inferiore al 10%.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]