Utente 573XXX
Salve, sono stato dichiarato invalido con totale è permanente inabilità lavorativa al 100% da gennaio 2019, ho diritto all'indennità di accompagno?
e per averla devo rifare la visita alla commissione medica oppure basta fare una semplice richiesta per l'assegno?
Quali altri sono i miei diritti da invalido totale al 100%?
Cosa potrei fare per avere la 104?
Grazie mille a tutti in anticipo.

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Risposte, nell'ordine:

1. Non ha attualmente diritto all'indennità di accompagnamento

2. Per averla è necessario innanzi tutto che la Commissione Le riconosca i requisiti necessari: impossibilità a deambulare senza l'aiuto di un accompagnatore oppure impossibilità a compiere autonomamente gli atti della vita quotidiana (lavarsi, vestirsi e svestirsi, assumere il cibo e le bevande), con necessità di assistenza permanente da parte di accompagnatore.
E' ovviamente necessario presentare un'istanza di aggravamento rispetto al precedente riconoscimento.

3. Il suo diritto principale, se ricorrono i presupposti amministrativi e reddituali (non deve superare un tetto annuo di reddito personale) è di tipo economico: la pensione di inabilità, oltre all'esenzione dal ticket sanitario .

4.Per ottenere i riconoscimenti previsti dalla Legge 104/92 deve presentare apposita istanza, corredata di certificato medico telematico, all'ente gestore (INPS), ed essere giudicato dalla Commissione in condizione di "handicap" od "handicap con connotazione di gravità".

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]