Utente
E in quali casi viene affidato un tutore (ricoveri, tso ecc)?

La psichiatra mi ha detto che se faccio un altro ricovero mi mette l' amministratore di sostegno e vorrei capire esattamente se può farlo e se in tal caso sarei obbligato a prendere i farmaci.

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

nel caso in cui sia stato nominato un amministratore di sostegno la cui nomina preveda l’assistenza necessaria o la rappresentanza esclusiva in ambito sanitario, il consenso informato è espresso o rifiutato anche dall’amministratore di sostegno ovvero solo da quest’ultimo, tenendo conto della volontà del beneficiario, in relazione al suo grado di capacità di intendere e di volere.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente
Non ho ben capito.

[#3]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

Provo a scomporlo in termini più semplici:

Prima ipotesi:
- Viene nominato un amministratore di sostegno per la persona interessata

- l'amministratore di sostegno ha la nomina che prevede l'assistenza in ambito sanitario

-il consenso informato può essere espresso o rifiutato dalle 2 figure aventi diritto (se concordi: amministratore ed interessato/ se discordi, decide il giudice)

--------------------------------------

Seconda ipotesi:
- Viene nominato un amministratore di sostegno per la persona interessata

- l'amministratore di sostegno ha la nomina che prevede la rappresentanza esclusiva in ambito sanitario

-il consenso informato può essere espresso o rifiutato dall'unica figura avente diritto (l'amministratore)
--------------------------------------
Spero che ora Le sia più chiaro.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]