L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 290XXX
Salve 3 settimane fa ho avuto placche e mal di gola.. La guardia medica mi ha prescritto argumentin 6gg .. Dopo l antibiotico sono stato meglio febbre e dolori articolari mi sono passati... Mi era rimasta solo la gola infiammata e le tonsille ingrossate.... Dopo 10 gg ho fatto il tampone faringeo con antibiogramma ed è risultato streptococco pyogenes tipo A
Sono andato dal medico curante.. L antibiotico che dovrei prendere e il tavanic però mi ha detto il mio dottore che se non hai grossi fastidi di aspettare per vedere se le mi difese immunitarie mi fa passare il problema.... E nel caso abbia dei peggioramenti di iniziare la terapia di 5 gg del tavanic.
Io nel frattempo sono andato in erboristeria dove mi hanno dato da prendere per il mio problema.. L argento colloidale 20pp da assumere 3 volte al gg x 15 gg
La domanda e questa:
1 argento colloidale ni può risolvere il problema dell streptococco pyogenes?
2 come effetti collaterali e vero che potrebbe dare una pelle e mucose di colore blu/argento permanente?
Grazie per l eventuale consulto

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
non vi è certezza scientifica che l'argento colloidale eradichi lo Streptococco p. di tipo A ma probabilità data dall'uso comune, si registrano cioè tra i pazienti dei casi positivi che invitano a fare un tentativo.
Nessuna colorazione permanente di cute o mucose si è mai registrata con l'assunzione di argento colloidale 20 ppm!

Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 290XXX

Ok grazie io comunque sto facendo una prova assumendolo 15 giorni.. Poi farò un tampone per verificare se è o non è presente il batterio..
L unica preoccupazione è:
Non è che in questi 15 giorni di cura naturale( nel caso non sia x niente efficacie) mi si sviluppi la febbre reumatica?
Ho timore in questo.. Comunque ho 27 anni