L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 579XXX
Salve dott ho 58 anni un peso di kg 77 e un altezza di cm 168.
Da quando sono entrata in meno pausa è ho smesso di fumare non riesco a perdere peso, nonostante abbia ridotto sia l apporto di calorie sia le porzioni.
Faccio una vita molto attiva mi muovo molto ma la.
Bilancia non scende.
Esiste qualcosa di omeopatico che aiuti a perdere peso?

[#1]  
Dr. Giuseppe Zorza

16% attività
12% attualità
0% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2020
Buonasera, personalmente non mi sono mai occupato di omeopatia, la mia formazione relativa alla nutrizione clinica e' quella accreditata.
In linea di massima pero' il concetto della "sostanza" che, da se, la puo' far dimagrire in sicurezza e' sbagliato e pericoloso.
Mi sento di consigliarle un colloquio con un medico che si occupi di nutrizione, cosi da ottenere una valutazione nutrizionale e completarla, se serve, con alcuni esami di laboratorio. Una valutazione completa, con tutti i dati necessari per ottenerla, potranno restituirle una soggettiva indicazione in termini di "assunzioni".
Dal punto di vista della medicina non convenzionale, eventualmente, alcuni studi dimostrano la maggior efficacia di una prescrizione nutrizionale a scopo di dimagrimeno, se associata a precisi protocolli di agopuntura.
Spero di esserle stato utile, resto a disposizione.
Dr.Giuseppe Zorza
Dr.Giuseppe Zorza