L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente
Egregio Dottore, volevo sapere se la micoterapia può esser d'aiuto nell'
insufficenza renale cronica di una persona anziana.
Mia mamma dalle ultime analisi delle urine presenta una microalbuminuria (fatta con le sole urine del mattino) di 244 mg/L e proteine 30 mg/dL.
La creatinina è di 1, 57 mg/dl.
Ho letto molto bene riguardo all'uso del Cordyceps, Polyporus e Reishi.
Potrebbero esser d'aiuto in qualche modo?
Esiste qualche complesso micoterapico che possa assumere in un unica soluzione?
Grazie

[#1]  
Dr. Piergiorgio Biondani

28% attività
20% attualità
12% socialità
BUSSOLENGO (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Gentile signore,
parlando in linea generale i funghi in toto, o i loro estratti, che lei cita possono avere una funzione di sostegno della funzionalità renale.
Tuttavia la prescrizione degli specifici preparati, o delle associazioni fra essi, che pure esistono in commercio, va fatta da un medico con particolare preparazione in tale campo, dopo una visita di persona del paziente.
Si tratta comunque di una terapia e va quindi commisurata alle problematiche e alle necessità del singolo.
Non sempre un prodotto che teoricamente vanta delle proprietà curative per una determinata patologia può essere utilizzato per quella patologia in quella singola persona.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.
Dr. piergiorgio biondani