Utente 469XXX
Buongiorno.


Premetto che assumo esomeprazolo 40 mg e 1 bustina gastrotuss prima di dormire da qualche anno per reflusso gastrico cronico.

Per questo ogni 6 mesi faccio esami del sangue per emocromo, potassio, calcio, magnesio, sodio, ferro vitamina B12 e vitamina D, che a volte con questi farmaci vengono poco assorbiti.


Tutto nella norma tranne dal giugno 2018, proteine nelle urine 20 su limite 15 e potassio nel sangue di 5.3. Faccio esame su urine rapporto albumine/creatine nella norma.
consiglio bere di piu.


Novembre 2018.
elettrocardiogramma per palestra.
nella norma.


Gennaio 2019: esami del sangue: ancora potassio 5.4 e sodio 155 su limite 148.
Il medico mi dice di bere di piu e di ripetere esami.
Confermo io d'inverno bevo molto poco e lavoro in auto l'aria calda tende a "seccarmi".


Dopo 12 giorni e molta acqua ripeto esami con aggiunta:

potassio 4, 71 3, 3- 5, 1
sodio 140 133-145
TSH 1, 053 0, 35 -4, 94
azotemia 0, 38 0, 18 - 0, 50
glucosio 83 60-100
creatinina 1, 03 0, 50 - 1, 25
colesterolo 156

ecografia addome completo, reni ok

Giugno 2019: bevo molto in quel periodo
potassio 4.8 3, 5 - 5, 1
sodio 141 limite 148
Vitamina D 18.80 minimo 20 (consigliato integratore)

Novembre 2019 elettrocardiogramma per palestra nella norma

dicembre 2019 in questo periodo se bevo un litro d'acqua al giorno è tanto
Potassio 5, 7* limite 5, 1
Albumina nelle urine 11 0-15
creatinina nella urine 3, 04* 0, 60 - 1, 80
Rapporto Albumina/creatinina 3, 7 0-30

ALLA LUCE DI QUESTI DETTAGLI, A VOSTRO PARERE, RESTA LA DIAGNOSI DI DISIDRATAZIONE E QUINDI NULLA DI PREOCCUPANTE OPPURE DEVO FARE ALTRE INDAGINI??


GRAZIE PER L'ATTENZIONE

[#1]  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
20% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Notizie sull'alimentazione o altri consumi assidui ed abitudinarie.?
Dr. Michele Di Dio

[#2] dopo  
Utente 469XXX

La ringrazio per la pronta risposta.

bevo 4 caffè al giorno, mangio moltissime olive verdi quasi tutti i giorni, può essere questo?
Assumo anche da 40 giorni un integratore ferprost forte per una pregressa prostatite a base di sereno arepens, quercetina, licopene, zinco, rutina e vitamina E

Una cosa che le segnalo, è che al momento del prelievo mi è stato chiesto di stringere e aprire il pugno continuamente e ho letto che questo movimento può dare una falsa iperkaliemia.

Lei che ne pensa?

In ogni caso avendo fatto meno di un anno fa azotemia e creatinina e avendo un rapporto basso albumine/creatine nelle urine posso stare tranquillo sulla funzionalità renale e cardiaca?

grazie

[#3]  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
20% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Le olive non contengono ua eccessiva quantità di potassio, ma comunque se assunte di "grande quantità" e per lunghi periodi possono essere corresponsabili. Comunque a voler approfondire può eseguire esami specifici come :elettroliti ria e clearance creatinina sulle urine delle 24 ore ed anche emogasanalisi da prelievo venoso per quantificare il Bicarbonato oltre gli elettroliti Sodio e Potassio. Saluti e buon anno
Dr. Michele Di Dio

[#4] dopo  
Utente 469XXX

Buon anno anche a lei Dottore.
Ancora grazie per la risposta.

aggiungo che ho sempre controllato anche magnesio, ferro, calcio con risultati sempre nella norma.

Farò gli esami da Lei consigliati e le farò sapere.

2 ultime domande: l'esomeprazolo può incidere sul potassio e sui reni?

con una creatinina nel sangue e azotemia nella norma, oltre al rapporto albumine/creatinina nelle prime urine molto basso posso considerarmi al sicuro a livello renale?


Indagherò comunque per capire l'origine di questa potassiemia elevata

grazie