Utente
dopo un esame del sangue perchè soffro di ipertensione arteriosa ben controllata 130/140 massima su 60/70 di minima in media con schizzi saltuari di 240/90 non spesso 1 volta al mese forse anche meno ma mi tocca ricorrere al pronto soccorso in cenere con mal di testa mi viene abbassata con morfina e con gocce di valium o en.
Una volta soltanto col carvasin che in un 1/4 dora me la aveva portata a 130.
La nefrologa ha detto piuttosto di abbassarla cosi è meglio tenerla a 240.
Veniamo al dunque ho fatto esame sangue tutte le voci erano negative solo la renina era 500.
sodio 128 lo zingo non so perchè me lo abbaino fatto forse per un controllo perche lo assumo una pastiglia al giorno e sono sempre sotto il limite minimo e il terzo barattolo di 90 pastiglie che assumo.
Poi mi è stata fatta una angiotac con contrasto dove è risultato l'ostruzione dell'arteria renale del 50 per%.
Vorrei avere un Vostro parere e se è il caso di fare l'intervento di bay pass.
L'ostruzione è provocata da una placca di calcaree non molla da potere infilare uno stent.
Vi ringrazio e rimango in attesa.
Grazie Liessi Antonio.

[#1]  
Dr. Giulio Malmusi

28% attività
16% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
SPILAMBERTO (MO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
perchè il sodio basso? forse fra i suoi farmaci ipotensivi c'è un diuretico, come idroclorotiazide o Clortalidone? Lo chiedo perchè è un motivo frequente di sodio basso, che a sua volta può agire come stimolo per la produzione di renina. Di solito una stenosi del 50% non è ancora "emodinamicamente significativa", come starebbe a significare anche il buon controllo abituale della pressione. Ci vuole scrivere quali sono i suoi farmaci abituali ?
Dr. Giulio Malmusi

[#2] dopo  
Utente
MICARDIS DA 40 MG - LACIREX DA 4 MG E POI PRENDEVO KADIUR MA LO ELIMINATO. LA POSOLOGIA E' 40 DI MICARDIS LA MATTINA E 4 DI LACIREX LA SERA. AVEVO PROVATO 6 MG DI LACIREX MA MI AVEVA PORTATO LA PRESSIONE 90/40. COSI' SONO PASSATO A 4 E LA PRESSIONE ARTERIOSA SERALE 125/60. GRAZIE

[#3]  
Dr. Giulio Malmusi

28% attività
16% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
SPILAMBERTO (MO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Kadiur è un'associazione di due diuretici, ognuno dei quali può indurre calo del sodio ematico, e di conseguenza anche una salita della renina. Se la sua pressione si controlla abitualmente con Micardis 40 e Lacirex 4 mg, è difficile che sia "nefrovascolare". provi a ricontrollare sodio e renina, ora che non prende più il diuretico. la funzione renale (creatinina, eGFR) com'è ?
Prima di pensare a un bypass, giocherei la carta del controllo aggressivo dei fattori aterogeni, abbassando soprattutto il colesterolo LDL, sotto i 100, possibilmente anche 80 mg/dl.
Dr. Giulio Malmusi

[#4] dopo  
Utente
La creatinina è ottima 0.85 e anche CFR sono negativi io è già da tempo che i miei valori di colesterolo sono sotto la media totale viaggio sui 80 - 120 - mentre HDL 40 - 50 LDL MI SEMBRA CHE SI AGGIRI PROPRIO 70 - 80 QUESTO DOPO CHE SONO STATO OPERATO DI CAROTIDE CHE PRENDO LA STATINA DA 10 MG. CON UN ANTI AGGREGANTE COPIDOGREL CHE ADESSO HO SOSPESO PERCHE PROPRIO OGGI MI SOTTOPONGO A TURP. Se come dice Lei in queste condizioni eliminato i diuretici dovrei rientrare anche nei parametri normali di RENINA anche gli ormoni renali sono tutti negativi sono nella norma. La ringrazio e spero di avere risposto a quello che Lei chiedeva. Grazie infinite attendo Suo parere. Mi scuso è da poco che faccio la terapia micardis - lacirex dopo eliminato Kadiur. Ma per adesso mi trovo bene e viaggio sui valori normali 130/60 oppure 140/60. appena alzato mi posso trovare prima di prendere la terapia 150 - 160 su 70 dopo ritorna tutto sotto la norma circa un paio d'ore.

[#5]  
Dr. Giulio Malmusi

28% attività
16% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
SPILAMBERTO (MO)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
In bocca al lupo per la TURP !
Se fra qualche giorno controlla gli esami faccia dosare anche sodio e potassio, creatinina e acido urico.
L'associazione fra Telmisartan e Lacidipina è valida, penso che si troverà bene.
Se già sta trattando l'arteriopatia in modo efficace, con statina e antiaggregante, vedrà che anche la stenosi dell'arteria renale non peggiorerà ma sarà stabilizzata.
Dr. Giulio Malmusi