Utente
Buongiorno


Tutto quanto iniziò 2 settimane fa, era un sabato mattina e dopo aver fatto colazione ho avuto un dolore lancinante alla parte destra della schiena inizialmente stavo sdraiato e continuavo ad agitarmi fino a quando (dopo 1 ora) ho vomitato 2 volte e avevo la sensazione che mi scappasse sempre la pipì.

Sono andato con i miei al pronto soccorso appena arrivati (il dolore lo avevo da 2 ore) scendo dalla macchina, comincio a camminare e il dolore diminuisce.

Dopo un po'mi fanno una visita il dottore mi palpa l'addome e dice che non c'era nulla di particolare, mi prescrive 2 tipi di esami del sangue e 3 tipi di esami delle urine con risultati secondo me preoccupanti (proteine ++ sangue +++ chetoni+++) aspettiamo circa 3 ore e il dolore scompare del tutto tranne quando premevo dietro la schiena.

Appena arrivano i risultati c'era un'altra dottore che mi ha visitato palpando l'addome e tirandomi dei leggeri pugnetti dietro la schiena.

Lei dice che probabilmente sono dei calcoli, gli esami del sangue sono nella norma tranne i leucociti leggermente alti (limite 10.8 il mio era a 17.8) fatto sta che mi dà un antibiotico e mi prescrive la ecografia (che farò fra 2 giorni) da quel giorno non ho avuto fitte fortissime forse qualche dolorino di pochi secondi, oggi sto abbastanza bene le urine sono limpide (come lo sono sempre state) ma ho ancora qualche dolorino (che dura 2 secondi circa) purtroppo io come un imbecille ho cercato i sintomi su Google e si parla o di calcoli renali oppure di un tumore al rene fatto sta che sono molto agitato perché non ho mai avuto questi dolori in vita mia e spero di non avere niente di grave.


Lei dottore cosa dice se avessi avuto una malattia del genere si sentiva dalla palpazione dell'addome ecc... Scusi per il poema che ho scritto.

La ringrazio buona giornata

[#1]  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
16% attualità
12% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Segua con fiducia le indicazioni che ha avuto che porteranno ad identificare con certezza l'origine dei disturbi che ha avuto. Non ritengo si tratti di neoplasia. Saluti
Dr. Michele Di Dio

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno la ringrazio per la risposta.
Giovedì scorso ho fatto l'ecografia addome completo con risultati positivi. Tutto apposto tranne per un piccolo calcolo al rene destro, con la conferma che probabilmente è passato un calcolo più grosso (quello che mi ha fatto stare male) in questi giorni non ho avuto più dolori e sembra che si sia risolto.
La ringrazio buona giornata