Utente
Buongiorno,
in attesa di svolgere gli esami che ci sono stati richiesti, vorrei chiedere qualche consiglio circa la situazione di mio padre.

Ha 62 anni e presenta edema dai piedi sino ai polpacci e all’addome con associato prurito diffuso.

Avendo già avuto un infarto, il cardiologo sospettava uno scompenso cardiaco ma ha appurato che il cuore funziona bene quindi ipotizza un problema renale.

Dall’esame delle urine, infatti, risulta un livello alto di proteine e, inoltre, è presente schiuma dopo la minzione.

In attesa dei risultati del prelievo e dell’appuntamento per l’ecografia all’addome, chiedo un consulto per capire di cosa potrebbe trattarsi e se potrebbe essere grave.

Grazie per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Remo Luciani

32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregia utente,
òa presenza di una proteinuria elevata denota una condizione di sindorme nefrosica . In tale contesto la presenza di gonfiore diffuso (edema) è correlabile a detta situazione. Sarebbe opportuno un consulto nefrologico urgente per valutare un'eventuale indicazione ad eseguire una biopsia renale od intraprendere una terapia specifica.
Un caro saluto
Dr. Remo Luciani

[#2] dopo  
Utente
Egregio Dottore,
la ringrazio per la sua risposta.
Nel frattempo abbiamo ricevuto i risultati delle analisi sull’elettroforesi proteica:

Albumina 46,6 (55,8-66,1)
Alfa1 5,4 (2,9-4,9)
Alfa2 15,7 (7,1-11,8)
Beta1 6,3
Beta2 7,3 (3,2-6,5)
Gamma 18,70
Rapp. A/G 0,87 (1,1-2,4)
Proteine totali 61,00 g/L (63-84)
Creatinemia 1,43 mg/dl (0,70-1,30)
Stima filtrato glomerulare 52,11 ml/min/1.73m >60

Spero possa esserle utile per darmi ancora qualche delucidazione e per sapere se il quadro le sembra molto grave.
Grazie infinite.