Utente
Salve, mia madre a 51 anni, in fase di climaterio, soffre di vertigini, formicolio alle mani e, alcune volte, accusa mancanza di equilibrio. La RM cervicale le ha riscontrato:
A C3-C4:marcata protrusione posteriore mediana
A C4-C5:piccola ernia posteriore mediana ad ampio raggio
A C5-C6: ernia posteriore paramediana sinistra comprime il midollo e la radice spinale
A C6-C7: millimetrica ernia posteriore paramediana sinistra comprime il midollo.
Normale aspetto della corda midollare
Cervico-unco-artrosi ed artrosi interapofisaria.

E' tutto ciò causa dei malesseri accusati? Consigli sul da farsi?
Grazie

[#1]  
Gentile signora,
dalla descrizione riportata sembrerebbe essersi evidenziata a livello tra la 5° e la 6° vertebra cervicale un' ernia del disco che produrrebbe una importante compressione sia sulle radici nervose che da lì si dirigono agli arti superiori, sia sul midollo spinale.
Non avendo la possibilità di visionare le immagini nè di visitare la mamma, in linea generale posso intuire che l'intervento chirurgico possa essere necessario.
Consulti quindi un neurochirurgo che possa visiarla e pertanto decidere con obiettività.

Ci faccia sapere

Cordialmente