Utente 159XXX
Salve è la prima volta che chiedo un consulto su questo ottimo sito.
Due giorni fa un mio carissimo amico subì un incidente stradale,perse i sensi ,andammo subito all'ospedale dove trovarono una frattura del dente dell'epistrofeo che disse il dottore si incasta nell'atlante e grazie alla articolazioni permette i movimeti della testa sul rachide.Adesso chiedo ma può essere grave?perchè dissero che è una frattura "amielica"..cosa vuol dire?può essere una cosa grave??di solito quali sono i casi di rottura del dente ?una torsione estrema della testa??oppure un tuffo sbaglaito in piscina??

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

sposto il consulto nella sezione "Neurochirurgia" competente per il caso da Lei esposto.

Cordiali saluti e sinceri auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#2]  
129041

Cancellato nel 2010
1. Una frattura "amielica" è una frattura vertebrale il cui non viene compromesso il midollo spinale: se per il suo amico non fosse stato così, dubito sarebbe stato in grado di lasciare con i suoi piedi l'ospedale.

2. Esistono diversi tipi di fratture del dente dell'epistrofeo: una classificazione del tipo di frattura è necessaria per stabilire il corretto percorso terapeutico del caso.
Ci sono casi in cui non è necessario far nulla di chirurgico, altri che richiedono un opportuna terapia chirurgica.

3. Quindi una frattura del dente può avere una gravità variabile a seconda del tipo di frattura e di altri fattori che vanno valutati dal vivo dallo specialista.

4. I meccanismi che possono provocare una frattura del dente dell'epistrofeo sono in genere quelli caratterizzati da un'enorme flesso-estensione (come può capitare in un importante "colpo di frusta" da incidente stradale). Ma movimenti abnormi del capo possono tutti realizzare una frattura del genere.

Cordialmente,

[#3] dopo  
Utente 159XXX

gentislissimo dottore Luca riferito al quesito n.4 (colpo di frusto)volevo chiedere ma anche con una forte torsione effettuata con le mani si rompe il dente dell'epistrofeo come nei films?cioè da soli si romperebbe con facilità!mi chiedo è una cosa molto semplice?oppure solo traumi gravi come quelli del mio amico e comq quelli che il dottore mi disse!

[#4]  
129041

Cancellato nel 2010
Non necessariamente traumi eclatanti (tipo grave incidente stradale).

PS: perchè questa domanda?

[#5] dopo  
Utente 159XXX

lei gentislissimo mi disse che lei mi disse che movimenti abnormi del capo possono realizzare una frattura simile..cioè io non ho mai sentito un suicdio di una persona che si gira il capo?Mi sembra una cosa assurda..forse per movimenti abnormi intende il colpo di frusta della macchina?oppure una violenta torsione esterna (come nei films)..data da una forza esterna?perchè da soli mi sembra impossibile fare un movimetno sbagliato del capo (riferito a una torisone fatta con le mani)e rompere il dente ...magari l'osso ma il dente pesno sia piu probabile nel colpo di frusta della macchina..che in una toriosne...non ho mai sentito un suicdida che si uccide cosi..e pure se fosse vero fare una torsione con le mani è morire da soli sarebbe una cosa facilisima...cosa che non si è mai sentita||