Utente
A seguito di un incidente ho avuto una commozione cerebrale con un ematoma epidurale acuto frontale sinistro. La neurochiruga ha preferito un trattamento conservativo. Sono stato ricoverato il 9 e dimesso il 19. il 4 gennaio ho fatto una tac di cui allego il referto ovviamento con i nomi che non si vedono. E' possibile che si abbia a questo punto l'aumento della pressione arteriosa e il coma oppure è escluso dopo così tanti giorni e dopo la tac del 4? Posso stare tranquillo? Per quali sintomi mi devo preoccupare?

[#1]  
Evidentemente l'ematoma riscontrato non aveva indicazione ad essere asportato.
Lei qui non ha allegato alcun referto,ma ha poca importanza,presumendo che in tale esame si sia repertato il riassorbimento dell'ematoma.

E' stato tenuto in osservazione ben 10 giorni,sufficienti ad escludere un aumento di dimensioni dell'ematoma.
Presumo inoltre che dovrà presentarsi alla visita di controllo,durante la quale potrà vedere soddisfatte tutte le Sue domande.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente
http://img195.imageshack.us/img195/1976/referto1.jpg

mi scusi avevo fatto copia ma non incolla mi ero dimenticato.

Grazie Mille per la risposta. Mi sono un pò tranquillizzato.

[#3]  
Infatti è come avevo intuito.

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille dottore è stato gentilissimo. Sono un pò più tranquillo anche se mi sento tutti i sintomi che non dovrei sentirmi ma penso sia l'agitazione credo.