Utente

Gentimi dottori..in data 24 Aprile 2015 ho fatto un RMN lombosacrale...

Questo il referto:


"Regolare la morfologia ed il trofismo dei singoli metameri.
Modificazione di segnale del disco intervertebrale L5-S1, ridotto in altezza, con fenomeni di ipointensità nelle frequenze a TR lungo per condizione di discomalacia.
Protrusione discale a largo raggio con prevalente espressità foraminale sinistra L4-L5 con fenomeni di contatto sul sacco durale a tale livello e possibile contatto sul decorso radicolare.
Ernia discale estrusa parameridiana foraminale laterale sinistra, conflitto discoradicolare omolaterale su S1.
Nella norma l'ampiezza del canale vertebrale.
Regolare morforlogia ed orientamento delle articolazioni interapofisarie, con incremento d'ampiezza bilaterale degli spazi sinoviali.
Utile valutazione specialistica"

In data 14 ottobre 2015 ho fatto un'altra RMN lombosacrale.....Questo è il referto:

"Esame eseguito con apparecchio superconduttivo da 1,5 Tesla mediante sequenza TSE senza infusione e.v.di mezzi di contrasto.
Protrusione discale circonferenziale a L4-L5.
Ernia discale posteriore mediana parameridiana sinistra a L5-S1
Regolare l'ampiezza del canale vertebrale.
Non alterazioni del segnale a carico del cono midollare"


Premetto che non ho piu dolori forti....e il dottore prima della RMN non mi ha voluto operare....Mi ha fatto fare una RMN per sicurezza....
Che differenza notate tra le due risonanze magnetiche?

Grazie per la risposta
Cordiali Saluti

[#1]  
La differenza la si può notare visionando le immagini.

Cordialità

[#2] dopo  
Utente
Gent.mo dottore, lo so... Farò una visita dal neurochirurgo....

Ma nel secondo referto che dice?

Cordiali Saluti