Utente
Gentili medici sono un ragazzo di 35 anni è da un po di tempo soffro di dorori al collo cefalee continue parestesie braccia e mani con formicolio il mio medico mi ha prescritto una rmn rachide cervicale il cui esito è stato questo inversione della fisiologica lordosi con fulcro in c6 ,protusione di modesta entità mediana e paramediana bilaterale, localizzata a c5 c6 ,ne deriva obliterazione dello spazio liquorale anteriore senza interessamento del canale midollare ,in seguito a ciò che sintomi potrei avere ed a cosa serve il canale liquorale? Grazie

[#1]  
Gentile ragazzo,
pur nel riassuntivo referto trascritto della RM, si intuisce che tra la 5a e la 6a vertebra cervicale è presente una ernia del disco, cioè la struttura che normalmente è interposta tra una vertebra e l'altra è fuoriuscita dalla sua sede (erniare=venir fuori).
Erniando il tessuto discale può comprimere una delle due radici nervose che presiedono ai movimenti degli arti superiori, se ernia lateralmente, oppure comprimere lo spazio liquorale che è lo spazio interposto tra il midollo spinale e le vertebre cervicali.
L'obliterazione dello spazio liquorale può determinare disturbi della circolazione di tale liquido, mentre l'interessamento del canale midollare può comprimere il midollo stesso.

Quando si prospettano tali rischi, non certo bisogna attendere che compaiano i sintomi da compressione midollare che sono molto gravi e invalidanti.

Questo in generale. Nel Suo caso particolare soltanto attraverso un accurato esame clinico e la valutazione delle imagini di RM, si può decidere quale strategia terapeutica sia la più idonea.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente
Gentile dott migliaccio grazie per le sue delucidazioni in merito ,ho parlato con il mio medico che mi ha detto che una protusione non è ancora diventata ernia e che delle sedute posturali cervicali possono non guarire ma rallentare l ernia, io comunque sono scettico su quello che dice il mio curante, e volevo chiedere tale patologia può provocare mal di testa ,vertigini ,miodesopsie? Ed in oltre l obliterazione del flusso liquorale cosa può scatenare ? Nei limiti del consulto online cosa mi consiglierebbe? Oltre che una vista neurochirurgia ? Grazie per il tempo dedicatomi