Utente
Salve,
mia mamma è stata operata il 4 febbraio 2016 per un meningioma di 7 cm(l istologico dice 9 cm di diametro)in fossa cranica posteriore sinistra, dimessa il 16 febbraio.
A casa ta proseguendo la terapia per 10 gg di clexane,e i primi due gg ha preso del paracetamolo 1000mg.Presenta comunque problemi alla vista da parte dell occhio destro (da fastidio la luce ed è come se pulsasse),dolori pulsanti alla testa e prurito nella parte anteriore, quindi sopra la fronte e fastidio all' orecchio sinistro,inoltre i primi giorni accusava anche bruciore sotto l'anca sinistra ì,sul lato coscia e polpaccio dove c'e' una rete di capillari visivi.
Dato che la visita ce l'avrà fra un mese vorrei sapere se è normale che abbia questi sintomi che anziché migliorare col passare del tempo sembrano rimanere invariati.In attesa di un vs cortese riscontro,ringrazio in anticipo.
Saluti

[#1]  
Dr. Alessandro Rinaldi

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
Buongiorno
gentile signora
direi che sua madre ha superato un pesante intervento (meningioma di 7 cm in fossa cranica posteriore!!!) fin troppo bene. La regione anatomica è talmente delicata che i sintomi che lei descrive possono essere attribuito a generici segni di ripresa postoperatoria. Sarei fiducioso e attenderei l'appuntamento per la visita di controllo già programmata.
Cordiali saluti
dr Rinaldi
Dr. Alessandro  Rinaldi

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore attendiamo la visita.