Utente
Salve, sono un soggetto di 20 anni. A causa di un incidente stradale ho riportato una frattura del corpo vertebrale di C7, per essere più preciso riporto le parole scritte sulla cartella clinica in seguito alla RMN: "Lesione traumatica di C7 con distacco di frammento osseo dallo spigolo antero-superiore del soma e di frattura dell'apofisi articolare inferiore di C6 irradiata alla emilamina a cui si associa una sub-lussazione di C6 su C7. Sottile soffusione ematica nello spazio epidurale immediatamente adiacente al periostio del muro posteriore di C6, priva di definiti effetti sulle contigue strutture nervose. Midollo spinale di calibro regolare ed uniforme segnale del parenchima"
Sintesi: "Somatectomia di C7. Discectomia C6-C7 e C7D1. Artrodesi con corpo espandibile in peek e placca vectra in titanio avvitata su C6 e D1".
Dunque, in parole semplici mi hanno asportato una vertebra e due dischi e hanno inserito una protesi (permanente) al posto di questi.
Sono stato dimesso pochi giorni dopo l'intervento e mi è stato prescritto un collare di shantz per 3 mesi. Adesso, dopo 3 mesi dall'intervento avverto ancora qualche piccolo fastidio al collo (come è normale che sia), lo sento debole e alcuni movimenti li faccio ancora con difficoltà.
Prima dell'incidente ero un soggetto molto atletico e praticavo body-building a livello semi-agonistico. Quello che mi chiedo è riuscirò a fare esattamente quello che facevo prima ? Sia a livello sportivo che quotidiano ? Dovrò convivere con piccoli fastidi oppure tornero ad una condizione pre-operatoria ? Quello che mi chiedo è se questa protesi mi precluderà di fare cose che prima potevo fare o se tornerò alla perfetta normalità.
Ringrazio in anticipo e aspetto risposta.
Cordiali saluti-

[#1]  
Gentile ragazzo,
innanzi tutto devo dirti che ti è andata bene e che l'incidente poteva renderti a vita in carrozzina.
Dopo 3 mesi di immobilità del collo per aver indossato il collare di Shanz, qualche <piccolo fastidio> (che comprendi esser normale) è più che accettabile, ma che sarà destinato a passare, magari con qualche ciclo di cauti massaggi.

L'intervento effettuato è stato quello indicato in tale situazione e per quanto riguarda la possibilità di ritornare alle abitudini di prima non dovrebbero esserci problemi, salvo alcune precauzioni che chi ti ha operato ti avrà certamente indicato.

Una buona giornata