Utente
Buongiorno vi scrivo per avere un altro parere riguardo a vertigini e senso di disequilibrio che purtroppo ho quasi tutti i giorni dal febbraio 2015 a seguito di un tamponamento. Ho fatto visite su visite senza però aver risposte e soluzioni. Vi scrivo qui sotto gli ultimi esami che ho fatto.
VIDEONISTAGMOGRAFIA: Non segni di scompenso vestibolare spontaneo.
Lievi segni di scompenso vestibolare posizionale con ny orizzontale geotropo fianco Sin Che Si inibisce con la fissazione visiva. Test di oculomotricità ai limiti di norma nella componente saccadica. Alterazioni di gain ed accuratezza agli smooth pursuit. Non parossismi tipici alle manovre di posizionamento. Normoreflessia canalare alla stimolazione calorica bitermica. Conclusioni: scompenso posizionale di verosimile origine periferica in pz con segni di soffercnn delle vie vestibolari centrali sovranucleari in esiti di pregresso trauma della strada. Si consiglia, se non già eseguita e se non controindicazioni. RMN cerebrale con mdc con particolare attenzione all'APC ed ai CCUUII.
RMN Cervicale: Rettificata la fisiologica lordosi cervicale. Canale rachideo di ampiezza conservata. Nei limiti la morfologia dei corpi vertebrali esaminati. Non significative alterazioni di segnale della spongiosa ossea. Lievemente disidratati i dischi intersomatici. In C4-C5 lieve salienza concentrica del disco intersomatico. Aspetto analogo in C5-C6. Non ernie discali. Regolare il midollo cervicale.
RMN ENCEFALO: Sistema ventricolare in asse, di normale morfologia e con asimmetria dei corni temporali dei ventricoli laterali per maggior ampiezza di quello di destra (verosimile variante di sviluppo).
Regolari le cisterne della base ed i solchi corticali della volta. Non significative alterazioni di segnale dell'encefalo.
Nei limiti le strutture della fossa cranica posteriore. Non anomalie della linea mediana.
Questi sono gli esami fatti. Non ho fatto la risonanza con il contrasto perché allattavo.
Spero che qualcuno mi riesca a dare una risposta.
Grazie

[#1]  
Gentile signora,
Sintomi vertiginosi dopo un colpo di frusta sono pressoché la norma. La contrattura muscolare che ne deriva ne è responsabile.Gli accertamenti cui si è sottoposta sono nella norma.
Non credo che il contrasto sia necessario se non ci sono immagini sospette alla RM di base.

Sembra comunque strano che a distanza di 3 anni dall'evento, Lei abbia ancora tali sintomi.
La colonna cervicale evidenzierebbe segni di discopatia che potrebbero avere un ruolo nella sintomatologia che riferisce.

A distanza non ho l'opportunità oggettiva di confermare o meno una ipotesi diagnostica.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, invio cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore grazie per la risposta, ha qualche consiglio di qualche ulteriore esame da poter fare? Se è tutto nella norma, come mi hanno detto gli altri dottori a cui mi son rivolta, perché questi disturbi persistono?
Grazie e buona giornata.

[#3]  
Proprio tutto nella norma non lo è. Non posso , a distanza, né formulare diagnosi di certezza né consigliare terapie.
Ciò è possibile solo dopo un attento esame clinico del paziente.

Cordialmente