Utente
Ho 40 anni ho dolori alla colonna vertebrale con dolori alle spalle e ginocchia.
Ho eseguito una rm premetto che sono in attesa di visita quindi chiedo un parere per la rm che riporta questo.

Sequenze: Sagittali TSE T1 e T2, assiali TSE T2.
Descrizione: Manifestazioni di spondilosi delle vertebre dorsali.
Canale spinale di ampiezza nei limiti.
Lieve riduzione segnale T2 dei dischi intersomatici nel tratto D6-D9 da fenomeni di disidratazione.
In corrispondenza di D4-D5 si apprezza ina minima ernia discale mediana posteriore che impegna lo spazio perimidollare anteriore.
In corrispondenza di D6-D7 si apprezza una piccola ernia discale posteriore paramediana destra che impegna lo spazio perimidollare anteriore e impronta appena la superficie ventrale del midollo spinale.
In corrispondenza di D7-D8 si apprezza un ernia discale posteriore mediana- paramediana destra che impegna lo spazio perimidollare anteriore e comprime il midollo spinale.
In corrispondenza di D8-D9 si apprezza una piccola ernia discale superiore che impegna lo spazio perimodollare anteriore.
Angiomi vertebrali a carico di multipli somi dorsali.
Regolare il segnale del midollo spinale nel tratto esplorato.

[#1]  
Gentile signora,
in assenza di una valutazione clinica oggettiva, ovvero la visita e senza vedere le immagini della RM, non è possibile indicare una diagnosi.
Lei riferisce in modo molto generico i Suoi sintomi e ciò non permette di avanzare ipotesi su indicazioni terapeutiche.
Tenga presente che il radiologo, giustamente, descrive ciò che vede, ma non tutto ha importanza clinica, la cui congruità con le immagini va valutata dallo specialista.
Nel Suo caso probabilmente andranno eseguiti maggiori approfondimenti che Le protranno essere prescritti dallo specialista della colonna vertebrale (neurochirurgo)

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta tempestiva.
Cordiali saluti