Utente
Buongiorno, sono un ballerino classico professionista in Germania attualmente fermo per una frattura all' arco vertebrale L3 con edema .

Diagnosticata spondilolisi L3 e L4 su entrambi i lati. Dopo una visita neurochirurgia specialistica, mi hanno prescritto e consigliato un corsetto per 6 settimane, ovviamente riposo e fatta una puntura cortisonica e anestetica locale dove l'edema.
Allego i miei dati clinici in possesso e referti di risonanza magnetica e Computertomographie (CT).

Dati clinici (risonanza magnetica - MRI) : sindrome lombare pseudoradicolare. Risultati: prova di un edema midollare bilaterale nelle appendici vertebrali del 3 LWK. Questo attacca il processo articolare inferiore su entrambi i lati. Nelle sequenze sagittali, la pars interarticularis è squilibrata su entrambi i lati. Accompagnare edema a bassa area dei tessuti molli adiacenti. Disturbo della microstruttura nel segmento L4 / 5 con offset ventrale L4 e 2 mm. Condrosi del disco intervertebrale in questo segmento. Accompagnamento della sporgenza dorsale minima senza rilevante effetto di occupazione dello spazio. I dischi rimanenti sono intatti. L'allineamento del restante LWK è decisamente. Forma normale e altezza degli altri corpi vertebrali. Neuroforamina di ampiezza normale. Configurazione non appariscente del canale spinale così come il myelon e la cauda equina. Valutazione: evidenza di edema midollare nelle appendici vertebrali del terzo LWK, incluso il processo articolare inferiore. Vi è il sospetto di una tesi di spondilolisi come causa sottostante. Nessun disturbo strutturale in questo segmento. Per la rilevanza clinica, si consiglia di eseguire il backup dei risultati utilizzando le scansioni CT tradizionali o angolate. Segni di prima degenerazione del disco nel segmento L4 / 5 con minima ventrolistesi di L4. In caso contrario, risultati poco chiari appropriati all'età

dati clinici, disegni. (CT). diagnosis:
nessuna prova di discrepanze del disco. nessuna costrizione di foramina e canale spinale.
Rappresentazione della spondilolisi L3 e L4 su entrambi i lati.
La configurazione della spondilolisi L3 potrebbe anche corrispondere a una frattura dell'arco vertebrale isolata atipica.
Microstruttura rigida L4-5 con scorrimento del contratto di L4 di quasi 2mm.
nessuna distrazione ossea.
Rappresentazione di un nodo cartilagineo di Schmorl relativamente ampio nell'area della piastra superiore vetrolaterale L5 sulla destra.

Vorrei un ulteriore consulto .
Grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Direi che una tac lombare, come suggerisce il Radiologo, sarebbe opportuna, ponendo il quesito anche della spondilolisi (c'è anche listesi? Non ho capito).
Una volta che avrà eseguito la tac, vada da un altro Neurochirurgo, per il successivo parere, in modo che Questi possa rivalutarLa clinicamente alla luce delle due indagini neuroradiologiche eseguite.
Se ha piacere, dia pure ulteriori notizie.

P.S.: il refreto della rmn è tradotto dal tedesco?

Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottor Della corte, la ringrazio per la veloce risposta ill medico che mi segue in Germania mi ha prescritto una MRI (risonanza magnetica) dove hanno appunto trovato questo edema ma per avere un immagine più chiara del problema il giorno dopo mi hanno prescritto una TC (tomografia Computerizzata ) che ho fatto subito.
le ho allegato i risultati di quest'ultima nel messaggio precedente .
glieli riallego:
(sia i risultati della risonanza che quelli della Tomografia Computerizzata sono tradotti dal tedesco)


dati clinici referto della Tomografia Computerizzata, (CT)
nessuna prova di discrepanze del disco. nessuna costrizione di foramina e canale spinale.
Rappresentazione della spondilolisi L3 e L4 su entrambi i lati.
La configurazione della spondilolisi L3 potrebbe anche corrispondere a una frattura dell'arco vertebrale isolata atipica.
Microstruttura rigida L4-5 con scorrimento del contratto di L4 di quasi 2mm.
nessuna distrazione ossea.
Rappresentazione di un nodo cartilagineo di Schmorl relativamente ampio nell'area della piastra superiore vetrolaterale L5 sulla destra.

grazie

[#3]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ho capito. Bisogna visitarLa e sulla clinica, e le immagini radiologiche, decidere.
Può essere che vi sia un'indicazione chirurgica (ma senza strumentazione della colonna).
Faccia pure conoscere l'ulteriore evoluzione della patologia/trattamenti. Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294