Utente
Salve ho avuto un problema alla schiena a gennaio 2020, sono rimasta bloccata con la schiena e non riuscivo a muovere le gambe, inchinarmi ecc.
Ho eseguito rx che sembrava indicasse un crollo vertebrale di l5 s1.
Il neurochirurgo mi ha prescritto busto e rmn lombo sacrale.
Ho eseguito la risonanza ma per l'emergenza sanitaria che si è creata in questo periodo non ho possibilità di fare esaminare la rmn in quanto non stanno facendo ambulatorio.
Qualcuno potrebbe dirmi cosa è emerso?
Il referto cita:
Esame eseguito con impiego di sequenze SAG T1, T2 e DPP FIR, ASS T2 FSE

Regolare allineamento dei metameri lombari.

Normale aspetto del midollo spinale dorsale inferiore visibile e della regione del cono midollare.

Cono midollare normoposizionato.

Normale aspetto della cauda e dei nervi discendenti nel sacco durale.

Non evidenti discopatie protusive in corrispondenza degli spazi intersomatici L1-L2, L2-L3, L3-L4.

Degenerazione spondilo-disco-artrosica in L4-L5 e L5-S1, con diminuzione di altezza e bassa intensità del segnale in T2 dei dischi per disidratazione.

Lieve bulging discale a livello L5-S1.

Protusione mediana-paramediana sinistra del disco L4-L5, che impronta il sacco durale, impegnando il recesso laterale e il forame di coniugazione sinistro.

Si associano alterazioni degenerative delle articolazioni interapofisarie ed ipertrofia dei legamenti gialli.

Accentuazione della curvatura anteriore del coccige.


Aggiungo che il blocco alla schiena l ho avuto senza sforzi, ho fatto punture di voltaren, cortisone e ho preso il contramal ma nulla era efficace.

Ho 33 anni e soffro di un disordine autoimmune raro, faccio ciclosporina al momento come immunosoppressore ma ho fatto per anni e anni cortisone e methotrexate.
Ringrazio chiunque possa aiutarmi.
Saluti, Angela.

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Ho l'impressione che sia L4-L5 sin (intraforaminale) che Le dia fastidio. L5-S1 mi apparirebbe più innocua.
Continui a portare il bustino. Se il problema si risolve nelle prossime settimane, nonfaccia altro.

Naturalmente, fatta salva l'obbiettività clinica e la visura delle immagini.
Torni pure in argomento, se lo riterrà utile.
Cordialmente
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente
Salve doc grazie per la risposta ma vorrei sapere in parole povere cosa ha la mia schiena perché non ho capito il referto e il mio neurochirurgo non mi visita per la situazione. C'è stato un crollo? Ernie? Problemi ai nervi? Insomma non ho capito il referto

[#3]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo segni di crolli. Lo stesso L5-S1 non viene dato abbassato. Sembrerebbe solo che vi sia quella protrusione $.% sin.
naturalmente bisognerebbe vedere le immagini e visitarLa. Forse un'infiltrazione, a livello della compressione, Le sarebbe utile.
Abbia un po' di pazienza.
Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente, terrò duro finché sarà possibile prenotare una visita. A Lei dottore e a tutti i suoi colleghi un ringraziamento per ciò che state facendo per tutti noi in questo momento storico. In bocca al lupo. Angela