Utente
Gent.
mi Dottori
Vi sottopongo in seguito l'esito della RM RACHIDE CERVICALE dello scorso 24/04 affinché possa avere dei chiarimenti sui possibili percorsi terapeutici da seguire:

"Colonna cervicale in asse.
Rettilineizzata la fisiologica lordosi con tendenza all'inversione cifotica
all'altezza di C4.

Non alterazioni dell'intensità del segnale del midollo endospugnoso dei metameri esaminati.

Al passaggio C5 - C6 presenza di fenomeni spondilosici ed uncoartrosici con beccucci osteofitosici
che prolungano i profili dei corpi vertebrali affrontati, anche in sede posteriore.
Il disco interposto è
disidratato ed assottigliato.
Posteriormente è presente una protrusione disco-osteofitosica
responsabile di un'impronta sul sacco durale più marcata in paramediana destra dove il disco
oblitera la colonna liquorale anteriore improntando lievemente la superficie ventrale del midollo
spinale; coesiste impegno dei forami di coniugazione più accentuato a destra, con segni di conflitto
con la radice nervosa destra di C6.

Al passaggio C6 - C7 il disco intervertebrale è disidratato ed assottigliato e presenta una
protrusione circonferenziale responsabile di una modesta impronta a largo raggio sul sacco durale e
di un iniziale impegno dei forami di coniugazione.

Presenza di modeste alterazioni artrosiche interapofisarie.

Nei limiti l'ampiezza del canale vertebrale.

Il midollo spinale cervicale, lievemente improntato al passaggio C5 - C6, non presenta alterazioni di
segnale.
".

Ringrazio, porgendo i migliori saluti.


Vittorio

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Sig. Vittorio,
per poterle dare un orientamento terapeutico appropriato è necessario conoscere qual è la sintomatologia per la quale le è stato indicata l'esecuzione della risonanza magnetica. Dalla lettura del referto, in linea di massima, le posso solo dire che non è stata evidenziata alcuna significativa condizione di conflitto disco-radicolare o di compressione del midollo. Ciò dovrebbe essere compatibile con l'assenza di deficit neurologici obbiettivi.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, Dott. Colangelo, La Ringrazio del riscontro.

I sintomi sono i soliti dolori/irrigidimento sempre più incessante al collo trattata con varie terapie iniettive (FANS - VIT. gruppo B- CORTISONE), peraltro senza successo se non di breve periodo. Deficit neurologici : manovra di mingazzini in PS negativo.

Ho girato il referto della RM al curante il quale mi comunica che : "Il Neurochirurgo escluderebbe la necessità di un intervento chirurgico. L'ortopedico le riproporrebbe le stesse medicine che già assume. Il Fisiatra dubito che potrebbe migliorare la situazione visto l'insuccesso delle terapie farmacologiche in atto.
Rimane una visita urgente all'ambulatorio della terapia antalgica e cure palliative".
Sono davvero sconfortato. Ho 43 anni e questa situazione mi sta proprio invalidando la vita . E' d'accordo sul fatto che non ci sia una soluzione in questo caso clinico se non per il solo trattamento del dolore ?

La Ringrazio nuovamente .

Un Cordiale saluto.

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Concordo che, sulla scorta del reperto evidenziato dalla RM, non vi sia alcuna indicazione a trattamento chirurgico. Il disturbo che lei riferisce identifica una cervicalgia oste-muscolare, che potrebbe beneficiare con il ricorso ad un trattamento fisiatrico ed a farmaci mio-rilassanti. Se vuole ulteriori ragguagli può leggere questo mio articolo sull'argomento, di cui le accludo il link.
https://www.medicitalia.it/salute/neurologia/202-cervicalgia.html
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente
Bene...a questo punto, solo per scrupolo e prima di fissare l' appuntamento dal fisiatra avrei comunque il piacere di sottoporLe la RM attraverso un link che Le invierò se vorrà comunicarmi la Sua e.mail.
Se crede di poter fare quest'ultimo sforzo gliene sarei davvero grato.

In attesa di una Sua risposta, Le porgo i miei più cordiali saluti.

Vittorio R.

[#5] dopo  
Utente
Bene.. solo per scrupolo e prima di fissare l' appuntamento dal fisiatra avrei il piacere che di portarle in visione la RM che le potrei inviare attraverso un link verso la sua email.
Se crede di poter fare questo ultimo sforzo gliene sarei davvero grato.

La Ringrazio fin d'ora.
Cordiali saluti

Vittorio R.

[#6]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Invii pure le immagini della RM, Sig. Vittorio.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it