Utente 293XXX
Gentili dottori,

sono un ragazzo di 21 anni,ed è circa 11 giorni che avverto questi sintomi:rigidità nucale,tensione ossea al setto nasale,nausea discontinua,
testa pesante,disturbi del sonno cioè mi sveglio la notte e faccio fatica a riaddormentarmi o la faccio quasi in bianco e mi sembra di vedere più offuscato.La mattina generalmente sto meglio anche se ci sono dei momenti in cui accuso molto fastidio ma non cefalee forti o insopportabili,ogni tanto sento un forte stordimento e un dolore pungente sulla zona centrale della testa.Faccio molto sport e prima che mi iniziassero questi disturbi andai a correre in una giornata umida e piovosa accendendo poi il riscaldamento al massimo in macchina.Nonostante una parte di me creda che il mio malessere sia dovuto a questo episodio,credo fortemente di avere un tumore al cervello nel lobo occipitale,premetto che ho una leggera miopia all'occhio destro,ma con gli occhiali vedo bene.Sono stato dal dottore però non mi ha fatto nessuna visita neurologica imputando al fatto muscolare la causa dei miei sintomi.Vi prego aiuatemi non riesco a più a studiare perchè ho perso anche la concentrazione,me la sto facendo sotto perchè continuo a pensare al tumore cerebrale.Vi ringrazio per la disponibilità

[#1]  
Dr. Nicola Benedetto

28% attività
4% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile utete

Non sottovaluterei la nausea e nemmeno la rigidità nucale. Potrebbe essere stato un episodio di emorragia subaracnoidea lieve. per sicurezza si rechi in pronto soccorso per eseguire una Tc cranio.


Cordiali saluti
Dr. Nicola Benedetto
Neurochirurgia 2
Azienda Ospedaliera Universitaria Pisa
nicola.benedetto@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 293XXX

Gentile dottor Benedetto,

mi scuso per il ritardo nella risposta,ma purtroppo ho passato 6 ore al pronto soccorso di Prato,dunque le riporto l'esame obiettivo eseguito dal medico di turno:
pz vigile,lucido,orientato.non segni di meningismo.non deficit alla prova di Mingazzini arti superiori e inferiori.ROT rotulei normoelicitabili.al cuore toni validi e ritmici;pupille isocoriche,isocicliche.al cuore soffio sistolico 2/6 L meglio udibile al mesocardio.all'addome ndn.al torace ndn.La dottoressa ha ritenuto che non ci fosse bisogno di Tc cranio o Risonanza magnetica.Volevo farle alcune precisazioni sui miei sintomi forse perchè mi sono espresso male ed ero in stato di ansia.Il significato di rigidità nucale lo intendo come una tensione,ma non ho cefalee forti,cosa importante è che sento il setto nasale tirarmi,rigido in tensione come se avessi preso da poco un colpo al naso.Questo mi passa stando in piedi.La nausea mi viene per l'agitazione,cosa che sono tutt'ora,poi mi scompare.
Grazie per il consulto.Distintissimi saluti

[#3]  
Dr. Nicola Benedetto

28% attività
4% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
che dire.
stia tranquillo allora, non si lasci prendere dall'ansia.
Dr. Nicola Benedetto
Neurochirurgia 2
Azienda Ospedaliera Universitaria Pisa
nicola.benedetto@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 293XXX

Le richiedo scusa perchè comprendo le mie responsabilità in quanto Lei chiaramente si è attenuto ai sintomi che Le ho descritto e conseguentemente a consigliarmi,sicuramente ho ingigantito il problema essendo preso dall' ansia,anche se Le ripeto che avverto questa tensione ossea al setto nasale,la sensazione di avere i tappi negli orecchi come quando entra l'acqua(mi passa in pochi secondi),tensione alla nuca ed alla parte destra del collo, stordimento.Dato che la dottoressa mi ha detto di stare tranquillo,cosa che adesso sono,mi ha dato la ricetta per un appuntamento al centro cefalee.Secondo Lei è più opportuno prendere l'appuntamento(non si sa quando me lo daranno),o ritornare dal mio medico curante ed eventualmente prendere un decisione volta ad approfondire il prima possibile la questione?

[#5]  
Dr. Nicola Benedetto

28% attività
4% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
vada al centro cefalee. la valuteranno e sapranno indicarle la terapia adatta.


Cordiali saluti
Dr. Nicola Benedetto
Neurochirurgia 2
Azienda Ospedaliera Universitaria Pisa
nicola.benedetto@gmail.com

[#6] dopo  
Utente 293XXX

Gentile dottor Benedetto,
grazie mille per la tempestività l'aiuto e la competenza.
Distinti saluti e tanti auguri di buona Pasqua.