Utente
Buonasera,
una settimana fa in palestra ho allenato le gambe in modo un po' più pesante rispetto solito (ho eseguito soprattutto squat e affondi con sovraccarico), e subito dopo ho avvertito dolore nella zona lombo sacrale. Dopo diversi giorni di riposo i sintomi si sono attenuati, ma non sono scomparsi. Avverto una sorta di tensione leggermente a destra rispetto all'osso sacro (fino a ieri avvertivo lo stesso problema anche a sinistra) e sento delle fitte localizzate a destra quando cammino o sposto il peso da una gamba all'altra. Avverto un po' di dolore anche se sono distesa supina e inarco la schiena. Comunque riesco a eseguire tutti i movimenti senza difficoltà.
Mi alleno in palestra da soli tre mesi e prima d'ora non ho mai avuto problemi.
Potrebbe essere solo una contrattura muscolare oppure è il caso che io mi faccia visitare subito da un medico? Potrebbe trattarsi di un problema vertebrale?

Grazie e cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Da come Lei descrive, dovrebbe essere solo un fatto muscolare. Visto che col riposo va meglio, consiglio di sospendere le attività ginniche per qualche settimana. Eventualmente, indossi un bustino (o almeno una panciera) specie durante la stazione eretta (non la notte).
Metta, per qualche giorno, un cerotto medicato con antireattivo nella zona algica.
Fra alcuni giorni/qualche settimana, dia pure altre notizie.
Cordialmente.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente
Gent.le dottore, grazie per la rapida risposta.
Rispetto alla descrizione dei sintomi vorrei solo aggiungere che le fitte che avverto sulla schiena mi danno una sensazione simile a quella degli spilli, per questo motivo mi è venuto il dubbio che potesse trattarsi di un problema osseo.
Spero che si tratti davvero di un fatto muscolare. Grazie per le indicazioni!

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
OK. A risentirci.
Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#4] dopo  
Utente
Gent.le dottore,
alcuni giorni dopo il mio ultimo messaggio il dolore alla schiena era peggiorato ed era comparsa una sciatalgia alla gamba destra. Quando stavo distesa sul fianco destro il mal di schiena diventava insopportabile e avvertivo un dolore sul polpaccio. Mi sono quindi recata dal medico, che mi ha detto di assumere una bustina di Spidifen al giorno e di applicare una borsa dell'acqua calda sulla schiena più volte al giorno.
Una decina di giorni fa il dolore è cessato e ho smesso di assumere antinfiammatorio. Oggi ho ricominciato ad allenarmi in palestra, in modo assolutamente leggero e senza caricare la colonna vertebrale, eppure stasera avverto di nuovo un leggero fastidio alla zona sacrale. È meglio fare una risonanza magnetica?
Durante la visita medica sono risultata negativa alla manovra di Lasegue, ma avvertivo un po' di dolore alla torsione del busto.

Cordiali saluti.

[#5]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se il disturbo si irradia verso lo sciatico, probabilmente qualcosina può esserci.
Ma, se con l'astensione dall'attività ginnica le cose vanno quasi bene, consiglierei di continuare con il trattamento prudente, anche se una rmn lombo-sacrale può essere utile (anche a futura memoria).
Cordialmente.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#6] dopo  
Utente
Va bene dottore, seguirò il suo consiglio.
Grazie mille per la Sua disponibilità!