Utente
Buonasera
Da mesi non c'è giorno che non abbia mal di schiena.
Il dolore mi è insorto dopo una caduta a seguito della quale ho zoppicato per diverse settimane (da rm rottura menisco con avulsione e mal posizionamento della rotula).
Pensavo fosse dovuto alla mia andatura claudicante ma volendo approfondire ho eseguito rm e questo è il responso (cito solo ciò che non è nella "norma") Rm rachide lombo sacrale "Si rilevano fenomeni disadrativi a carico del disco l4 l5 che mostra un iposegnale in t2 e un ernia sottolegamentosa posteriore, mediana paramediana sinistra che comprime il sacco durale e genera conflitto con la tasca radicolare" il resto per quanto riguarda la schiena è tutto regolare" Ho male alla schiena che si irradia verso l alto lungo le costole e che mi porta dolore anche all osso sacro.
Non avverto nulla di strano alle gambe, né formicolii né mancanza di forza... Vorrei capire com è la mia situazione e capire cosa dovrei fare, se andare da un ortopedico da un fisioterapista da un neurochirurgo.
Non so proprio da cosa partire
Ho 35 anni e da anni mi alleno in palestra la cosa che più mi fa paura (lo so che è sciocco) è non poter più fare sport

[#1]  
Dr. Ettore Sannino

24% attività
16% attualità
12% socialità
CASERTA (CE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Buonasera, in base al dato emerso dalla risonanza, le suggerirei di andare da un fisiatra per programmare un trattamento fisioterapico adeguato. Non vedo problemi di carattere neurochirurgico
Dr. Ettore Sannino

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore. Non sa quanto mi rincuora la sua risposta.
Saprebbe consigliarmi un buon fisiatra a Napoli. Io vivo ad Ischia e qui fisiatri non ce ne sono che io sappia.