Ansia e aneurisma

Buongiorno,
sono un ragazzo di 23 anni, ho sofferto per circa un paio d'anni di ansia, la quale si faceva sentire solo in determinati momenti tramite crisi di panico e paura che duravano pochi minuti ma che mi facevano venire tachicardia, giramento di testa, tremore, sensazione di perdere il controllo ecc.

Ora mi sono molto spaventato leggendo che una delle cause di aneurismi è l'ipertensione.
La mia domanda è se è possibile che il rialzo pressorio legato all'ansia e al panico possa danneggiare le arterie e favorire lo sviluppo di aneurismi?

Aggiungo che la mia pressione quando la misuro si aggira sempre sui 115/75 ma ho paura che durante le crisi di ansia e panico sia salita in modo eccessivo e pericoloso.

Vi ringrazio in anticipo,
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Paziente,
controlli la sua ansia che potrebbe influire a lungo andare sulla pressione arteriosa ma si tranquillizzi. Se un aneurisma è presente, e questo è estremamente difficile alla sua giovane età, una crisi ipertensiva ne potrebbe causare la rottura. Per cui non ha motivo di doversi preoccupare.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa