Utente
buongiorno nel 1986 avevo 14 anni mi e stato diagniosticato uno spangioblastoma dell emisfero destro dopo le opportune visite sono stato operato dall luminare del campo prof tartarni all ospedale galiera di genova mi sono state applicate delle clips e asporato un po di osso un intervento lungo circa 8 ore dopo di che dato la mia eta infanile mi sono ripreso quasi subito nel limite dela grave patologia. ma la cosa piu bella e che non era maligno volevo sapere se queste clips dopo un tot di anni sono da cambiare. ogni tant accuso forti mal di testa e qualche problema limitato
quale prospettiva di vita potrei avere ? grazzie x la risposta

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Egregi signore,immagino che clips siano stati messi per emostasi cerebrale e/o durale.
In quel periodo già si pensava al materiale amagnetico (a proposito ha mai fatto una RMN di controllo?se si abbiamo la controprova che non si spostano).La loro funzione ormai non la svologono più. Sono talmente piccoli che non danno disturbi.
Al suo posto starei tranquillo senza far niente (tipo tpglierli)
Cordiali saluti
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente
grazzie dottore a suo tempo il dottore che mi opero mi disse di non fare risonanze magnetiche ed io non le o mai fatte. mi capitano cose strane in questo periodo non so se siano correlate per esempio che il mio viso anche non stando all esposizione dei raggi solari diventi come abbronzato poi tipo che di notte mi succede spesso vivo in un incubo e non riesco a svegliarmi ma sono consapevole cioe lucido . non mi a risposto alla mia domanda in proposito questa patologia statisticamente in aspettativa di vita potra darmi? cioe posso campare esempio anche dopo gli antaaa grazie

[#3]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Egregio Signore, dopo 27anni direi che può stare sereno.
Ma in questi anni avrà sicuramente eseguito almeno delle tac senza e con mdc:l'ultima di quanto tempo fa è? e,soprattutto, rispetto alla precedente cosa mostra?
A suo tempo avrà eseguito anche una x-grafia del cranio dopo l'intervento(allora si usava) e,quindi,si vedevano anche le clips. Un'altra eseguita successivamente è confrontabile con la precedente e si possonovedere i clips.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#4] dopo  
Utente
tc cerebrale senza contrasto parzialmente viziato da artefatti maetallici non emmoraggie esiti di craniotomia subccipitale senza riapposizione del voletto osseo estesa area ipodensa in sede emisferica cerebellare destra verosimilmente esito gliotico malacico ampliato il volume del 4 ventricolo ampliati spazi subracnoidei pericerebrali a destra puntiforme iperdensita pallido putaminalesinistra e da riferire piccola calcificazione aumento del diametro a_ p dei bulbi con esoftalmo bilaterale asimetria dei seni cavernosi per destro maggiore di sinistro. il mio ultimo controllo 26/12/2005 mi puo spiegare ? grazie dottore della sua pazienza

[#5]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Egregio Signore,le lesioni cerebellari dell'infanzia (spesso cistiche e di 1^grado)sono considerate benigne sia istologicamente che clinicamente. Alla tac,da lei descritta,si evidenziano gli esiti dell'intervento con fatti cicatriziali che "tirano"le pareti del 4^ ventricolo senza che ciò significhi nulla di particolare.
L'esoftalmo bilat.,invece,non c'entra nulla con l'intervento e credo che lei lo abbia già valutato in questi anni e sappia il perchè.

A proposito,ma lei gli anta li ha già raggiunti.
Coridalisimi saluti
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#6] dopo  
Utente
grazie mille dottore della sua pazienza sono piu tranquillo e che ormai non faccio piu controlli e la prima volta dopo tanto che chiedo informazioni sul mio stato. comunque a parte gli anta che sono i primi non so se arrivero a quelli successivi . e un modo mio per stigmatizzare scusi la ringrazio si esoftalmo putroppo e un altro ricordo che mi a lasciato la tiroide il morbo di basedow un dramma per me grazie