Utente
salve sono un ragazzo di 38 ani che da circa 1 anno e mezzo soffre di dolore toracicO,CHE NELL'ULTIMO MESE E MEZZO E' DIVENTATO CRONICO AVVERTO DOLORE DIFFUSO AL TORACE E IN ALCUNI PUNTI ANCHE ALLA DIGITOPRESSIONE.Questo avviene soprattutto di notte,infatti mi addormento facilmente ma poi ho continui risvegli.Dopo l'insorgere del dolore mi sono concentrato all'inizio sul cuore,ma tuttti gli esami strumentali (uno anche una settimana fa )hanno escluso problemi,mi e' statodetto di cercare altrove.LA dott.di base mi sta facendo fare una cura x lo stomaco con NEXIUM 20 mg ma il dolore continua.CHIEDEVO:MA E' POSSIBILE CHE UN DOLORE COSI' ACUTO POSSA ESSERE DI TITPO MUSCOLARE O ANSIOSO.RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

se è stata esclusa l'origine cardiaca, dovrebbe indirizzarsi verso forme intercostali o psicosomatiche.
Le consiglio pertanto una visita neurologica per una valutazione diretta del Suo problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
grazie x la risposta ,chiedevo ma un dolore che dura da 2 mesi di continuo puo' essere un dolore cardiaco?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penso che sia un dolore cardiaco perchè, oltre la durata, non è stato riscontrato nulla al cuore.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro