Utente
Buon giorno. Ho 60 anni e da un po di tempo sofro di dolori che di solito cominciano cosi. Su qualsiasi parte del seno sx comincia una fitta che poi continua dolore al braccio e gamba sx. Dolore al seno passa ma rimane una sensazione non piacevole, ma invece dolore alla gamba rimane per un po di tempo.
Ho fatto rx rachide lombosacrale: MENO AMPIO L'ULTIMO INTERSOMATICO. ADDESAMENTO ARTROSICO INTERAPOFISARIO AL PASSAGGIO LOMBOSACRALE. REGOLSRI LE ARTICOLAZIONI SACRO ILIACHE. IN PARAVERTEBRALE NELLA REGIONE DEI FIANCHI E ANCHE ANTERIORE SONO EIDENTI ALCUNE CALCIFICAZIONI MULTIPLE. Ho anche calcoli renali. Ho fatto anche rx gambe, risultati non ho ma dottore mi ha deto che sono piena di artrosi.
Mese settembre ho fato mammografia. Me hanno richiamato e dopo aver fato ecografia e di nuovo mammografia mi hanno deto che non c'e' niente e che devo ritornare dopo 6 mesi. Ho abbastanza problemi con le gambe(tutte e due) e per cio mi sono iscrita in palestra. Cosi va un po meglio. La mia qualita della vita e' abbastanza scarsa visto che dolori arrivano improviso e sono forti.
Sono un po disorientata e anche spaventata. Il mio dottore mi ha deto che sono di sicuro dolori intercostali, ma mi creda non e' piacevole, anzi sono disperata. Volevo dirLe che dolori cosi gli ho avuti 10 anni fa per un breve periodo e poi sono passati da soli. Grazie mille e buon lavoro

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

per chiarire meglio il Suo problema sarebbe consigliabile una visita neurologica e se fosse una nevralgia intercostale Le potrebbero essere prescritti dei farmaci idonei.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro