Utente 142XXX
Buongiorno Dottori

Vi espongo la mia situazione. Sono un ragazzo di 24 anni che soffre di un terribile mal di testa. Giusto per completezza descrivo il tipo di dolore: E' costante, su un lato della testa, vista annebbiata e nausea. Mi sono recato dal medico di famiglia che mi ha mandato da un neurologo visto che questi dolori non passavano con i soliti FANS (Nimesulide etc..). Il neurologo ha ipotizzato un emicrania e mi ha prescritto una RMN con Angio RMN del circolo di Willis. L'esito è tutto nella norma a parte una lesione vicino allo sfenoide. Riporta queste parole. Ho consegnato l' RMN alla neurologa, la quale consultandosi con un neurochirurgo ha deciso di farmela rifare in quanto non si riesce a capire cosa sia questa lesione.

Gradirei avere una seconda opinione. Se desiderate posso mandare le immagini della RMN.

Grazie ancora

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ritengo che sia corretto da parte della Collega il consiglio di ripetere la RM se la presunta lesione non è chiara e non bene interpretabile.
Mi tenga aggiornato, se vuole.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 142XXX

Gentile Dott. Ferraloro

La ringrazio per la Sua tempestiva risposta. Purtroppo la tempistica per effettuare una nuova RMN (stavolta con contrasto) è estremamente lunga e devo attendere fino a luglio. Per il momento sto assumendo Lonarid quando il dolore è leggero e Maxalt quando il dolore aumenta. Purtroppo Maxalt non mi placa il dolore e il mio medico di famiglia mi ha fatto provare iniezioni di Orudis (altro FANS).

La terrò comunque aggiornato nel caso che la tempistica diventi più rapida.

Cordiali saluti

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se c'è una diagnosi di emicrania è possibile tentare anche con dei farmaci di prevenzione oltre che con l'antidolotifico in fase acuta. Se con i FANS non ottiene risultati potrebbe provare un altro triptano perchè spesso capita che se non è efficace uno (Maxalt) potrebbe essere efficace un altro. Il tutto, s'intende, su prescrizione del neurologo o del Suo medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro