Utente
buongiorno, sono una ragazza di 24 anni da qualche anno soffro di un disturbo particolare che mi affligge solitamente nel periodo premestruale una volta al mese nell ultimo anno. Ad un tratto ho un calo della vista da un occhio ovvero vedo come se fissassi il sole o come se fossi abbagliata da una forte luce, il tutto accompagnato da forte nausea. L occhio non è sempre lo stesso puo essere o il dx o il sx . al nascere di questi sintomi assumo subito una pasticca di vivn c che mi ristabilizza in pochissimi minuti . Passato questo malessere il giorno o la notte dopo accuso un sopportabile mal di testa che avverto quando la scuoto o quando tossisco. Fisicamente sto bene e parte questi malesseri, pratico una vita sana attivita fisica regolare e la mia pressione è sempre piuttosto bassa. Ho effettuato analisi del sangue tutti perfettamente nella norma a parte ferritina alta dovuta a mutazione genetica h63d, effettuato ecocardio e visita oculistica luglio 2009 tutto nella norma. Ora mi chiedo, questo mio disturbo puo essere collegato ad attacchi di panico visto che sono una persona molto ipocondriaca oppure puo essere un fattore fisico?? Sono un po preoccupata... Grazie anticipatamente Katia

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Katia,

probabilmente il Suo problema potrebbe essere rappresentato da una forma atipica di emicrania con aura.
Quanto dura il disturbo visivo e dopo quanto si scatena il mal di testa? E' un dolore di tipo gravativo, costrittivo o pulsante? Quanto dura la cefalea?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto la ringrazio molto per la sua risposta .
Il mio disturbo visivo varia a seconda degli attacchi puo durare dai 5 minuti ai venti minuti senza mai superarli.
Il mal di testa si scatena qualche ora dopo o addirittura la notte successiva e solitamente dalla parte opposta dell occhio interessato dal disturbo lasciandomi leggermente stordita e molto depressa.
Il dolore è sopportabile,non continuo e mi da fastidio soprattutto quando scuoto la testa o do un colpo di tosse.
Ultimamente ho provato ad assumere un vivin c durante l attacco visivo e ho notato che fa effetto praticamente subito entro pochi minuti e mi evita il mal di testa successivo.
Ho sempre la pressione piuttosto bassa solitamente la sera prima di cena sui 102/58.
Lavoro al computer 8 ore al giorno da 4anni ma questi attacchi sono aumentati a una volta al mese nell ultimo anno da quando ho iniziato a praticare attivita fisica regolare.
Sono molto preoccupata perche tutto cio non mi fa vivere serena.
La ringrazio ancora
Cordiali saluti
Katia

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il Suo problema potrebbe assimilarsi, come le dicevo, ad emicrania con aura. Le consiglio di effettuare una visita neurologica o di consultare un centro cefalee.
Comunque La invito a stare tranquilla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro