Utente
Gentile dottore, da qualche tempo soffro di contrazione involontaria + crampi di alcuni muscoli e da qualche giorno avverto anche un certo tremore alternato a scossa e formicolio alle mani. Il mio medico dice che potrebbe trattarsi di spasmofilia per la quale farò esami del sangue per vedere livello di minerali, vitamine etc.. . Avverto però che le mani sono in un certo senso "rallentate" nei movimenti, specialmente i più piccoli o quando devo afferrare qualcosa e i nervi + muscoli del braccio mi fanno male. Può dipendere da questioni neurologiche o può valere l'ipotesi di mancanza di certe sostanze? grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non è possibile stabilire la natura dei Suoi disturbi senza una visita diretta e senza qualche accertamento, faccia gli esami prescritti dal medico e poi sarebbe opportuna una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro