Utente
salve, scrivo per chiedere un vostro parere riguardo l'esito di un rm celebrale cui ho fatto sottoporre mio padre, 66 anni, iperteso, con frequenti mal di testa e sbalzi di pressione.
<<l'esame è stato eseguito sul piano assiale con sequenze SE T1 dipendenti e TSE DP e T2 pesate. l'indagine è stata completata con sequenze sul piano coronale. In sede frontale sottocorticale bilaterale,prevalentemente a sinistra, si rilevano puntiformi aree di aumentato segnale, nelle sequenze a TR lungo, compatibili con esiti gliotici microfocali su base vascolare. Non si evidenziano alterazioni morfologiche e di segnale del tronco celebrale e del parenchima cerebellare. il sistema ventricolare ha normale morfologia e dimensione. le strutture mediane risultano in asse. regolari gli spazi cisternali ed i solchi corticali.>>

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dal referto RM si evince una situazione di vasculopatia cerebrale desunta da pregresse piccolissime ischemie passate inosservate, ischemie che il cervello ha provveduto a "riparare".
Faccia seguire Suo padre da un neurologo, comunque non c'è nulla di grave.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro