Utente 165XXX
Buongiorno. Vorrei sottoporvi il mio caso.
Ho sempre sofferto di cefalea. Sono anni che, periodicamente, mi reco dal neurologo per capire da cosa è dovuto. Visite neurologiche negative. Giusto un anno fà, risonanza magnetica senza mezzo di contrasto: esiti negativi.
Da un paio di mesi si è ripresentato il mal di testa: localizzato (nel 90% delle volte) frontalmente, a destra. E' raro che si presenti a sinistra.
[La premessa, che mi son dimenticato di scrivere prima, è che sono molto ipocondriaco e che sono molto stressato ( e chi non lo è?), facendo tutti i giorni quasi 200 chilometri per lavoro e stando seduto 8 ore e passa davanti ad un pc.]
Mi sembra che la vista a livello dell'occhio sinistro abbia qualcosa di strano: stando davanti allo schermo del pc, mi sembra di vedere sfuocate alcune parole, verticalmente, non tutte le parole però.
E' come se ci fosse una striscia ideale in verticale un po' più sfuocata rispetto al resto.
E poi, l'angolo sinistro del labbro mi sembra che facciam uscire un po' di saliva.
Essendo i fenomeni valutabili a sinistra e avendo cefalea nell'emisfero destro, sono un po' preoccupato!
Devo preoccuparmi?
Devo sottopormi ad un'altra visita neurologica, a distanza di un anno dall'ultima?
Grazie della risposta.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

una valutazione neurologica effettivamente sarebbe opportuna. Prima però si faccia controllare dal Suo medico curante per avere un parere più rapidamente.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro