Utente
Da circa due anni continuo ad avere forti mal di testa dovuti ad artrosi cervicale, come diagnosticatomi. Ho esguito RM ROCCHE PETROSE , ANGIO INTRACRANICA ARTERIOSA E ENCEFALO con i seguenti risultati: " Area di alterato segnale nel verme cerebrale ed in regione occipitale, possibile espressione di deposito di emosiderina, esito emmorragico. Area di alterato segnale del tronco dell'encefalo a livello del ponte, nella regione dei nuclei della base e nella sostanza bianca di entrambi gli emisferi cerebrali, come da sofferenza ischemica cronica.Nella norma le dimensioni del sistema ventricolare. Tortuosità di decorso della giunzione vertebro basilare e tratto terminale della arteria vertebrale di sinistra che forma una ansa rivolta superiormente e lateralmente che impronta e spinge posteriormente il pacchetto acustico facciale sinistro. Attualmente gli unici farmaci prescrittimi sono una compressa al giorno di cardioaspirina e una di micardis da 80 mg (pressione alta) Sono preoccupato in quanto il continuo mal di testa è associato da perdita di equilibrio con sensazioni di sbandamento e senso di profonda stanchezza. Vi ringrazio per il vostro aiuto.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in passato ha avuto problemi cerebrali acuti?
In ogni caso s'impone una visita neurologica per fare visionare l'esame ed avere una valutazione clinica obiettiva.

Cordiai saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro