Utente
Salve. sono un ragazzo di 31 anni. Sono oramai 4 anni che ho un dolore fisso al lato sinistro della faccia e sotto l'occhio sinistro, che mi è sceso fino al collo, poi spalla sinistra, braccio etc. accuso spesso un formicolio al piede sx e ultimamente ho anche un dolore quasi fisso sulla piante del piede. Ho fatto di tutto, esami di tutti i tipi. Mi hanno diagnosticato una arnold chiari di tipo 1 leggera ma allo stesso tempo hanno detto che non è la causa di questi dolori. Ho un problema di ATM che non sono riuscito a risolvere anche dopo 3 anni di Bite, ovviamente il dentista dice che è per quello che ho questi dolori, ma a me pare davvero assurdo che questi dolori fissi possano arrivare fino alla gamba. oltretutto ho spesso scosse che mi partono o dal polso fino alla testa o dal piede fino alla testa. un solletico continuo dentro l'orecchio sinistro. nella zona retroauricolare ho anche un leggero bozzetto che mi hanno detto essere solo del grasso, ma a me da molto fastidio e alle votle mi fa proprio male. Alle volte quando il dolore diventa + forte con un riflesso involontario quando mi tocco nei trigger point mi mozzico la lingua tanto che alla fine mi è venuto + di una volta un leucoma da decupito...

Ovviamente come sempre visto che siamo in italia nessuno mi ha mai veramente visitato, hanno tutti la vista a raggi x o forse hanno paura non so di prendersi le malattie toccando la gente.

Vi riporto il risultato dei potenziali motori che ho fatto.

Potenziali evocati somatosensitivi degli arti superiori da stimolazione del n. mediano del polso caratterizzati da normali risposte bilateralmente. Potenziali Evocati somatosensitivi degli arti inferiori da stimolazione tibiale caratterizzati da normali risposte bilateralmente.

Potenziali evocati motori degli arti superiori da stimolazione magnetica caratterizzati da risposta per stimolo corticale di latenza solo modestamente aumentata. TCC lievemente allungato bilateralmente pari a 9 – 9,2 msec (limite superiore 7,1). Normale facilitazione con l’attivazione volontaria. Potenziali evocati motori degli arti inferiori caratterizzati da normali risposte sia per stimolo radicolare che per stimolo corticale, TCC nella norma bilateralmente pari a 16,2 msec. Normale facilitazione della risposta corticale con l’attivazione volontaria.

Esame nei limiti della norma per quanto attiene le vie motorie degli arti superiori.

Grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Sidoti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
CHIARI (BS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2005
Il caso è complesso; gli esami neurofisioogici sono normali. Visto che è di Roma potrebbe provare a farsi valutare nel centro dolore del prof Cruccu (Sapienza) e magari sottoporsi ai potenziali evocati laser per studiare le vie dolorifiche. Mi faccia sapere
Dott Vincenzo Sidoti