Utente
Buona sera a tutti.
Mi chiamo Elisa e sono di Arezzo.
Scrivo quì perchè sono disperata, mio padre è da sabato che è in ospedale, a causa di forte dolore ad un occhio che si è un pò chiuso.
Sabato mattina lo abbiamo portato al pronto soccorso, da dove è stato trasferito con molta calma il giono dopo nel reparto di neurologia.
Gli hanno fatto tac, risonanza, prelievi, controlli di pressione consulti con neurologi e con oculisti, ma siamo ancora al punto di sabato, dolore nei pressi dell'occhio che è sempre un pò chiuso e leggermente gonfio.
Sabato pensavamo avesse un'ischemia o qualcosa del genere i dottori avevano accennato ad una paralisi di bell, ma adesso l'hanno esclusa.. Perchè comunque la bocca è regolare come il resto del viso.
I dottori non lo dimettono e non ci fanno sapere niente!! Non sappiamo che fare se portarlo via dall'ospedale in questione o tenerlo lì dove non gli stanno facendo più niente!!! Mio padre anche stanotte non dormiva dal dolore.. E pensa che il problema sia nell'occhio.
Dimenticavo a 67 anni e tutte le analisi vanno bene, compresa la pressione!!
Grazie 1000 per le risposte.. Elisa

[#1]  
Dr. Vincenzo Sidoti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
CHIARI (BS)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2005
E' difficile fare una valutazione con questo pochi dati clinici. Mi pare di capire che il problema è di dolore oculare e leggero abbassamento palpebrale, senza ltri disturbi neanche visivi. Da lontano, con tutti limiti della soal analisi di un breve racconto, ipotizzo che (fatte salve le patologie dell'orbita) possa esservi un coinvolgimento della prima branca del trigemino e del nervo oculomotore comune omolaterale (abbassamento palpebrale). E' stata fatta una angio_RM? Se tutto negativo potrebbe trattarsi di un fatto infiammatorio (attenzione ad eventuale herpes zoster oftalmico).
Dott Vincenzo Sidoti

[#2] dopo  
Utente
Ciao, grazie per la risposta, l'angio_Rm non gliel'hanno fatta.. Gli hanno fatto l'ecodoppler però, non so se c'entra nulla, ma anche quello comunque è risultato negativo. Ora che mi ci fai pensare però, nei giorni in cui ha cominciato ad accusare l'occhio socchiuso, aveva anche un'infiammazione abbastanza forte dentro la bocca.. Ma possibile che con tutti i dottori che l'hanno visto, anche 2 oculisti non si siano accorti?? Poi cmq non ha febbre.. Può essere herpes lo stesso?? Elisa

[#3]  
Dr. Vincenzo Sidoti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
CHIARI (BS)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2005
Anche senza febbre potrebbe trattarsi di un fatto virale. Potrebbe mandarmi una foto degli occhi di suo padre?
Dott Vincenzo Sidoti

[#4] dopo  
Utente
Al momento non ho la foto, ma domattina guardo se riesco a procurarmela, cmq per aggiornarti, ha cominciato a vedere un pò doppio, ed è ststo visto proprio oggi da un terzo oculista, che ha richiesto delle analisi specifiche per il diabete!
Gli hanno già fatto delle analisi, ma forse non a stomaco vuoto,e tuttavia avevano escluso il diabete, a questo punto.. Che devo pensare?? Da sabato che è ricoverato.. Ely

[#5] dopo  
Utente
Ho appena chiamato mio padre e ha detto che stamattina, ha avuto uno svenimento quando si è alzato per andare in bagno, è riuscito a malapena a tornare a letto e chiamare un infermiera. Anche per questo l'oculista che l'ha visto, ha pensato ad un calo glicemico.
Adesso riassumendo da sabato che è ricoverato i sintomi sono aumentati, adesso ha:
-Palpebra abbassata da giovedì scorso.
-Mal di testa anche forte, ma non continuo, l'ha avuto forte ieri e ieri l'altro, oggi meno.
-Da ieri sera diplopia, se guarda con entrambi gli occhi.
-In più lo svenimento di stamattina.
Stiamo pensando anche di portarlo via, per farlo visitare privatamente, non sappiamo che fare.. Ely

[#6] dopo  
Utente
Dimenticavo il dolore all'occhio che comunque è quasi sempre accompagnato dal mal di testa, ma credo sia normale associarli..

[#7] dopo  
Utente
Buona sera a tutti, se qualcuno mi può rispondere questi sono gli aggiornamenti, mio padre è stato dimesso, è risultato tutto negativo, compresa l'angiotac..
E' a casa con la benda, poichè vede ancora doppio in visione binoculare, e lamenta un dolorino..
La diagnosi è paresi del VI nervo cranico di destra, ma attraverso tutte le analisi che sono state fatte non sono riusciti a risalire alla causa.
In settimana porteremo mio padre da un neurologo privatamente. Che ne pensate?
Elisa